DeltaWing sta pensando ad una vettura stradale

La potenza del motore e le prestazioni devono ancora essere stabilite, ma i consumi saranno in ogni caso decisamente ridotti.

DeltaWing 2015

Deltawing ha commissionato una ricerca per determinare le specifiche di un modello stradale, destinato a mantenere l’originale schema tecnico della vettura schierata al via della 24 Ore di Le Mans e della 24 Ore di Daytona: la ridotta sezione frontale (larga appena 60 centimetri) consente di ottenere un’eccellente resa aerodinamica e di minimizzare le soste ai box, a vantaggio del passo gara. L’auto da corsa pesa 635 chili con pilota e pieno di benzina, come dichiarato dalla casa.

DeltaWing 2015

In questo modo si sopperisce alla scarsa potenza del motore: sulla vettura da corsa è un quattro cilindri turbo da 2 litri, pesante appena 80 chili e potente 350 CV. La statunitense DeltaWing si è rivolta qualche tempo fa ad una società esterna ed ha voluto stimare i numeri del modello stradale. Ha ipotizzato la presenza di un quattro cilindri da 140 CV, per cui viene stimato un consumo medio di 4.1 l/100km. In autostrada la DeltaWing potrebbe accontentarsi di appena 3.18 l/100 km.

DeltaWing 2015

L’azienda ha precisato come in questo caso la sua automobile sia quella con il motore termico più efficiente negli Stati Uniti, nonché sia l’unica già conforme alle normative anti-inquinamento imposte dal 2025. Le prestazioni restano sconosciute, ma l’azienda aveva già ipotizzato che una vettura con motore da 90 CV potrebbe scattare da 0 a 96 km/h in sei secondi e raggiungere i 200 km/h. DeltaWing ha annunciato di voler costruire prototipi a due o quattro posti e di pensare già ai test su strada.

  • shares
  • Mail