BMW M: sì alla X5, no alla Serie 1?

BMW MLeftlane News segnala alcune dichiarazioni riportate nella testata motoristica australiana Wheels ed attribuite a Ulrich Bruhnke, responsabile della divisione M di BMW, in merito ai progetti per il futuro. In sintesi, la prossima BMW M sarà la M6 cabrio, che arriverà tra pochi mesi, ed altre seguiranno.

Tra queste potrebbe esserci la versione M della nuova X5 (MX5, come la Mazda?), che sarebbe in fase di progettazione, ma non ancora in quella di "business case"; tra l'altro, un prototipo di X5 M della serie attuale venne realizzato alcuni anni fa, e impressionò favorevolmente, girando con Hans Stuck al Nürburgring in 7m 49s. La nuova X5 M, però, sarebbe utile nella gamma BMW per fronteggiare alcune concorrenti, prima fra tutte la Porsche Cayenne Turbo S.

Brutte notizie, invece, per la M1 (dallo stesso nome della storica sportiva di Giugiaro): si era detto che la sua sorte sarebbe fortemente dipesa dalla vendita o meno negli USA della Serie 1, ma in ogni caso è lo stesso Bruhnke a porre un freno: il progetto costerebbe come quello per lo sviluppo della M3, se non di più, ma i risultati commerciali sarebbero più incerti. Oltre al fatto che, secondo l'opinione delle alte sfere BMW, la 130i avrebbe già cavalli a sufficienza...

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: