Tesla Roadster: quasi 550 chilometri con una ricarica

Tesla dimostra quali novità attenderci dalla versione software 3.0. L’autonomia sarà impareggiabile per qualsiasi vettura elettrica oggi sul mercato.

tesla_roadster

Una Tesla Roadster ha viaggiato senza mai fermarsi da San Jose a Los Angeles, percorrendo 340 miglia con un solo ciclo di carica. Il risultato conferma le aspettative dei tecnici ed esprime la bontà della versione software 3.0, che dovrebbe aumentare in maniera significativa le prestazioni della vettura: Tesla parla di un +40/50% rispetto ai numeri della versione pre-aggiornamento.

L’esemplare 0 è stato guidato per 547 chilometri, ma il computer di bordo indicava ulteriori 32 chilometri di autonomia. L’aggiornamento 3.0 è stato annunciato a dicembre e dev’essere ancora reso disponibile. Introduce novità anche significative. Nuovi componenti di natura aerodinamica limano il Cx e lo riducono del 15% (da 0.36 a 0.31), pneumatici eco riducono del 20% la resistenza al rotolamento e batterie inedite aumentano del 30% la quantità di energia immagazzinabile: il valore massimo aumenterà fino a 70 kWh, quando in precedenza si attestava a 53 kWh. L'autonomia massima dichiarata passa così a 640 chilometri.

Il viaggio da San Jose a Los Angeles è servito anche per festeggiare il primo compleanno del Cross Country Rally, manifestazione organizzata con l’intento di portare due Model S da Los Angeles a New York. In quell’occasione le due berline percorsero in media 480 chilometri senza rabbocchi di energia, alla velocità media di circa 80 km/h.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: