Maxitamponamento in Corea del Sud, due vittime e 100 auto coinvolte [Video]

Il disastroso incidente multiplo è avvenuto su un ponte vicino all'aeroporto di Incheon, a 70 km da Seul.

Un insieme di fattori: la nebbia, la velocità eccessiva e la mancata distanza di sicurezza. Queste probabilmente sono state le cause del brutto maxi incidente avvenuto in Corea del Sud nella mattinata di mercoledì 11 febbraio, in cui hanno perso la vita due persone, almeno 42 sono rimaste ferite e 8 di queste risultano in condizioni critiche.

La prima collisione all'origine del disastro che ha coinvolto oltre un centinaio tra auto, pulman e camion, sarebbe avvenuta a causa di un autobus, il quale avrebbe visto all'ultimo momento che l'auto che lo precedeva si era fermata a causa di una coda. Il tutto è avvenuto su un ponte che sorvola per 4400 metri il braccio di mare tra Seul e l'isola Yongjing, sulla quale è situato lo scalo della capitale sudcoreana. Secondo la Polizia tra i fattori scatenanti c'è stato anche il manto stradale ghiacciato.

  • shares
  • Mail