L’Inghilterra dice stop ai fumatori in auto con dei bambini

La legge è stata approvata a larga maggioranza ed entrerà in vigore dal prossimo 1 ottobre

A man smokes a cigarette as he sits in h

Fumo in auto – Dal prossimo 1 ottobre, gli automobilisti in Inghilterra non potranno fumare nelle proprie auto se a bordo c’è un minorenne. La proposta di legge è stata approvata alla Camera dei Comuni britannica con 342 voti a favore e solamente 74 contrari e, come detto, entrerà in vigore tra circa otto mesi. Un divieto simile è già in essere in Galles ed anche la Scozia sta considerando l’ipotesi di introdurlo a breve.

Secondo la British Lung Foundation, infatti, più di 430.000 bambini sono esposti al fumo passivo in auto ogni settimana e questo può aumentare il rischio di asma e meningite, secondo gli esperti di salute pubblica. Chi viola questa legge sarà sanzionato con una multa di 50 sterline (poco più di 67 euro al cambio attuale), ma non viene applicata se l’automobilista è al volante di una vettura cabriolet con la capote abbassata.

Grande soddisfazione per il Ministro della Salute: “Tre milioni di bambini sono esposti al fumo passivo, mettendo la loro salute a rischio – le parole di Jane Ellisone molti di loro si sentono in imbarazzo nel chiedere agli adulti di smettere”. Parole entusiastiche anche per la già citata associazione British Lung Foundation: “E’ una grande vittoria”. La voce contraria arriva dal gruppo di fumatori Forest: “Una legge eccessiva”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: