Alfa Romeo Trigonon: i bozzetti del nostro lettore Giovanni Volpi

Alfetta e Montreal, famosi modelli degli anni '70, reinterpretati con una nuova filosofia stilistica.

Alfa Romeo Trigonon - Giovanni Volpi

Dopo quelle della McLaren SP6 Concept, il nostro lettore Giovanni Volpi ci invia le immagini del suo ultimo lavoro: si tratta di una reinterpretazione di famosi modelli Alfa Romeo degli anni ’70 come l’Alfetta e la Montreal, riconcepiti sotto forma di sketch concettuali che enfatizzano il nuovo stile “Trigonon”. Al solito, "lasciamo la parola" al creatore di questi disegni...

Alfa Romeo Trigonon - Giovanni Volpi

Vi presento il risultato dei miei studi relativi a una nuova personalità estetica per Alfa Romeo, concentrandomi su una proposta di berlina a 4 porte e relativa versione familiare. Il medesimo principio stilistico è stato, infine, applicato ad una coupé a motore anteriore. L'ispirazione è nata da Alfetta e Montreal, due modelli degli anni '70, divenuti icone rappresentative per il Marchio.

Alfa Romeo Trigonon - Giovanni Volpi

Ho reinterpretato queste auto ricercando un'identità moderna e dettagli inediti, senza rinunciare alla citazione di alcuni particolari di finitura tipici di allora. L'obiettivo finale è quello di tracciare le basi per un'immagine con buone possibilità di evoluzione futura verso le prossime generazioni di Alfa Romeo.

Alfa Romeo Trigonon - Giovanni Volpi

Tutti i disegni riportano un marchio, chiamato TRIGONON, perché è quello il nome scelto per la filosofia stilistica, basata sul semplice elemento geometrico del triangolo. Attraverso le linee delle auto, è possibile individuare come tale figura diventi uno strumento per creare un'impressione dinamica che si traduce in forza, velocità, leggerezza, energica aderenza sull'asfalto.

Alfa Romeo Trigonon - Giovanni Volpi

Il triangolo di partenza, da cui prende vita tutto lo stile, è nel frontale: immaginando l'applicazione della tecnologia a led, ho definito i gruppi ottici con linee rette ed essenziali, in modo che restassero solo i due proiettori principali e il marchio Alfa Romeo come unici elementi geometrici circolari. Essi diventano i "poli" di riferimento per un triangolo immaginario, attorno al quale si orientano i tratti del design, che originano poi l'intera immagine della vettura.

Vi ricordiamo che per inviarci le vostre ricostruzioni grafiche, foto spia o immagini divertenti, potete scrivere a suggerimenti@autoblog.it.

Alfa Romeo Trigonon - Giovanni Volpi

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: