Abarth: al salone di Ginevra con la 695 Tributo Maserati

Abarth 95 Tributo Maserati

Durante il salone di Ginevra (8-18 marzo) Abarth presenterà la 695 Tributo Maserati, nuova edizione limitata prodotta in appena 499 esemplari che rappresenta il legame tra la casa dello Scorpione e il marchio del Tridente. Questa versione giunge tre anni dopo la 695 Tributo Ferrari e si riconosce per le notevole eleganza dei materiali e delle finiture, che esprimono - citiamo la nota ufficiale - "il massimo livello di eleganza abbinata al comfort di una vettura "GranTurismo", ma con la maneggevolezza di una vettura adatta alla guida di tutti i giorni".

La 695 Tributo Maserati trae oirigine dall'Abarth 500C ed utilizza il motore 1.4 Turbo T-Jet nella sua variante da 180 CV, abbinato al cambio meccanico elettroattuato Abarth Competizione con comandi al volante. A livello estetico vanno segnalati i cerchi in lega da 17 pollici nell'esclusiva variante Neptun di derivazione Maserati, che nascondono un impianto frenante Brembo con dischi freno scomponibili da 305 mm e pinze a quattro pistonicini. Sono poi presenti ammortizzatori specifici ed il sistema di scarico Monza, di tipo "dual mode", i cui codolini sono stati modificati per riprendere la forma esagonale che caratterizza le vetture del Tridente.

I designer Abarth hanno utilizzato la verniciatura Bordeaux Pontevecchio (anch'essa di estrazione bolognese), rivestimenti interni in pelle Poltrona Frau di colore beige sabbia ed un inserto in carbonio a finitura opaca per plancia e mostrina del cambio, mentre i pannelli porta ed i pannelli posteriori vantano una floccatura di colore grigio pista conferita dal trattamento UV-LUX. Il volante in pelle nera presenta un mirino tricolore. L'Abarth 695 Tributo Maserati si riconosce infine per i loghi dedicati. Lo Scorpione sarà presente a Ginevra con le 595 Competizione, 595 Turismo e Punto Scorpione.

Abarth 95 Tributo Maserati
Abarth 95 Tributo Maserati
Abarth 95 Tributo Maserati

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: