Automotoretrò 2015: Lancia espone una rarissima Alpha Sport

Automotoretrò 2015 - Fiat è presente alla fiera con una Zero 12-15 Hp, prima sua vettura ad ottenere un buon riscontro in termini di vendite.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:41:"Automotoretrò 2015: date, orari e prezzi";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1679:"

Fiat e Lancia saranno presenti ad Automotoretrò (13-15 marzo) con una selezione di vetture, alcune delle quali vecchie più di un secolo e dall’incommensurabile valore. A Lingotto Fiere sarà esposta ad esempio una rarissima Lancia Alpha Sport. L’auto risale al 1908 ed è il primo modello costruito in serie dalla Lancia & C.

La denominazione originale fu Tipo 51, ma venne ribattezzata Alpha nel 1909 su suggerimento di Giovanni Lancia: il fratello di Vincenzo, insegnante, consigliò di utilizzare le lettere dell’alfabeto quale forma di denominazione. Monta un quattro cilindri in linea da 2.5 litri, accreditato di 28 CV e capace di spingere l’auto fino a 115 km/h. Il modello è parte della collezione storica aziendale. Nello stand Lancia verranno esposte anche una Aureria B24 Spider ed una Appia Coupé, presente in versione carrozzata da Pininfarina.

Fiat invece espone una 600, una 500 F e soprattutto una Zero 12-15 Hp, prima vettura del marchio torinese a raggiungere la grande serie: fu prodotta dal 1912 al 1915 in 2.000 unità, tutte nella configurazione torpedo. Monta un propulsore a valvole laterali da 1.847 cc e 18 CV, erogati 1.800 giri/minuto. Raggiungeva la velocità massima di 70 km/h. Fiat mise a disposizione anche il telaio nudo, allestito da vari carrozzieri soprattutto negli allestimenti spider e landaulet.


";i:2;s:2662:"

Automotoretrò 2015: date, orari e prezzi

automotoretro_torino_2015

Automotoretrò 2015 – Da venerdì 13 a domenica 15 febbraio si svolgerà a Torino una fra le principali rassegne nazionali dedicate alle automobili e motociclette d’epoca. Il parterre non è ricco come a Retromobile, ma Automotoretrò ha comunque saputo ritagliarsi una larga fetta di successo. La rassegna è giunta all’edizione numero 33 e si svolge presso Lingotto Fiere. Qui verranno festeggiati i compleanni dell’Alfa Romeo Giulietta, della Fiat 600 e della Citroen DS; spegneranno simboliche candeline anche il marchio Autobianchi ed Alfa Romeo. La rassegna prevede una sezione dedicata anche alle vetture da corsa, chiamata Automotoracing.

Automotoretrò 2015: date, orari ed ingressi

Date
Da venerdì 13 a domenica 15 febbraio 2015

Orari
Venerdì: 10.00 – 19.00
Sabato e domenica: 09.00 – 19.00

Biglietti
Intero: 12,00 euro
Ridotto: 8,00 euro
Abbonamento: per 2 giorni al costo di 20 euro, per 3 giorni al costo di 30 euro.
I ragazzi fino a 10 anni entrano gratis, dai 10 ai 12 anni pagano ridotto. Sono ammessi i cani solo se provvisti di guinzaglio. Sono previste riduzioni per gruppi e persone invalide.

Automotoretrò 2015: come arrivare


La rassegna è organizzata al Lingotto Fiere, in via Nizza 294 a Torino.

Bus
Si raggiunge il Lingotto Fiere per mezzo delle linee 1, 18 e 35.

Metropolitana
La linea 1 fa capolinea proprio davanti a Lingotto Fiere. Fermate della metro si trovano anche in corrispondenza delle stazioni ferroviarie di Porta Susa e Porta Nuova

Auto
Tutte le autostrade si raccordano alla tangenziale di Torino. L’uscita consigliata è in Corso Unità d'Italia. Dà lì in poi è sufficiente seguire le indicazioni per "Lingotto".

Il Centro Fiere è dotato di un parcheggio a raso e di un multipiano sotterraneo, raggiungibile tramite l'entrata di Via Nizza 280 o il sottopassaggio di Corso Giambone (accessibile da Corso Unità d'Italia).

Treno
Da Torino Porta Nuova: autobus linee 1, 18, 35 oppure linea 1 della metropolitana
Da Torino Porta Susa: tram linea 1 oppure linea 1 metropolitana
Da Torino Lingotto: tram linea 18.
";}}

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: