La rivincita del cittadino che multa il vigile in divieto

Succede a Livorno, dove la pattuglia in divieto riceve una "particolare" sanzione.

multavigile

Se commettiamo un'infrazione e parcheggiamo in divieto è molto probabile che ci becchiamo una multa. Ed è giusto così. Il punto è che molte volte vediamo commettere infrazioni proprio da chi dovrebbe dare l'esempio e quelle multe è abituato a staccarle dal blocchetto. Spesso sono comportamenti non giustificabili dall'attività di servizio e sono solo scorciatoie maleducate, ad esempio per andare a prendere un caffè senza cercare un posto libero come i comuni mortali. Questo cittadino, probabilmente un automobilista stufo di questi soprusi che la maggior parte delle volte rimangono impuniti, a parte in pochissimi casi, si prende una piccola rivincita, scrivendo di suo pugno una multa per il vigile indisciplinato, e la appone sotto il tergicristallo della pattuglia:

Multa per parcheggio fuori dalle strisce e in senso di marcia contrario: 40 euro trattato bene.

Certo, lasciamo il beneficio del dubbio: probabilmente era una questione urgente e il comportamento degli agenti coinvolti è giustificato. Se però non fosse così, hanno fatto di sicuro una brutta figura.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: