Mini Countryman Plug-in Hybrid: foto spia sulla neve

Mini Countryman Plug-in Hybrid - Avvistato un prototipo della futura generazione del piccolo Suv di Mini che sarà anche ibrido plug-in.

Mini Countryman Plug-in Hybrid

Mini Countryman Plug-in Hybrid - Un prototipo della variante ibrida della futura generazione del Suv compatto di Mini è stato avvistato mentre i tecnici del marchio britannico lo stavano testando sulla neve. La nuova Mini Countryman potrebbe infatti diventare la prima Mini ibrida della storia, visto che la nuova piattaforma modulare condivisa con altre vetture del gruppo BMW è stata sviluppata anche per poter ricevere powertrain ibridi. Negli scorsi mesi abbiamo già visto alcuni prototipi della BMW Serie 2 Active Tourer in variante ibrida, ma questa è la prima volta che un Hybrid Test Vehicle di Mini si mostra durante i collaudi.

Le prime indiscrezioni parlano della classica trazione anteriore gestita da un'unità termica, molto probaqbilmente il nuovo tre cilindri TwinPower Turbo da 1.5 litri, abbinato ad un motore elettrico posizionato sul retrotreno. La nuova Mini Countryman Plug-in Hybrid però non si concentrerà unicamente sull'efficienza, introducendo un nuovo livello di performance che sulla carta potrebbe tradursi in una potenza complessiva di quasi 240 cavalli.

Questo sarebbe ottenibile dall'abbinamento dell'unità a benzina da 136 cavalli con un motore ibrido da più di 100 cavalli che supporterebbe il tre cilindri con una coppia istantanea che potrebbe raggiungere i 250 Nm. La nuova Mini Countryman ibrida Plug-in sarà inoltre in grado di percorrere tragitti di media durata in modalità puramente elettrica ad emissioni zero.

  • shares
  • Mail