Cadillac: nessuna XTS-V nei piani della casa

Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011

Sembra che Cadillac abbia deciso di non produrre una variante sportiva della XTS. L'ammiraglia presentata allo scorso Salone di Los Angeles non seguirebbe così quanto fatto con la CTS in passato rimanendo un'auto orientata alla comodità ed allo spazio interno. A riportare queste indiscrezioni è stato il sito wardsauto dopo un'intervista fatta al Salone di Chicago con Don Butler, vice presidente della sezione marketing del marchio americano.

Il brand di lusso del gruppo GM avrebbe così scartato l'ipotesi di creare una ammiraglia ultraperformante con il badge "V", un po' come fatto da BMW con la Serie 7. Butler ha aggiunto che il bagagliaio della XTS sarà molto capiente e che i passeggeri posteriori avranno molto spazio per le gambe riuscendo addirittura ad accavallare comodamente le gambe.

Nella stessa intervista è emerso che Cadillac potrebbe studiare una berlina dalle dimensioni ancora più generose rispetto alla XTS completando così l'offerta con una sedan di grandi dimensioni. Risulta invece confermata la variante sportiva della ATS che prenderà il nome di ATS-V aggiungendosi alla CTS-V come seconda berlina sportiva del marchio statunitense.

Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011
Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011
Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011
Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011

Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011
Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011
Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011
Cadillac XTS - Salone di Los Angeles 2011

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: