Bentley Mulsanne Majestic: 15 esemplari per il Medio Oriente

La casa inglese lancia una versione speciale della sua ammiraglia: è la Mulsanne Majestic, realizzata in 15 esemplari e dalla mascherina a contrasto con il corpo vettura.

2015_bentley_mulsanne_majestic_01

Bentley ha presentato una serie speciale realizzata su base Mulsanne. Si chiama Majestic e resterà esclusiva per il Medio Oriente, dove l’azienda inglese è cresciuta del 7% in termini di esemplari venduti rispetto al 2013: in questa regione sono state vendute 1.263 automobili, dato in crescita ma ancora inferiore rispetto alle Americhe (3.186 unità) ed alla Cina (2.670 unità). Cinque vetture finiranno in Arabia Saudita, altrettante unità verranno destinate al Qatar ed i restanti cinque esemplari saranno distribuiti negli Emirati Arabi Uniti.

Il modello si caratterizza per la vernice Special Ivory e per la griglia anteriore in Saddle, per i cerchi in lega da 21 pollici (appartenenti al catalogo Mulliner) e per i loghi specifici, nei quali è riportata la denominazione della serie speciale. Nell’abitacolo sono previsti pellami di color Magnolia, tappetini in Dark Tan e tendine oscuranti per i sedili posteriori, oltre ad una placchetta dov’è segnato il numero dell’esemplare e ad una plafoniera che illumina la scritta Majestic.

Di serie vengono offerti anche i cuscini posteriori, un minifrigorifero, due iPad e le relative basette di sostegno. A livello tecnico non presenta differenze di sorta rispetto alla Bentley Mulsanne tradizionale. È spinta dal V8 6.75 con doppio turbocompressore, accreditato di 512 CV a 4.200 giri/minuto e 1.020 Nm di coppia a 1.750 giri/minuto. Accelera da 0 a 100 km/h in 5.3 secondi, copre lo 0-160 km/h in 11.5 secondi e raggiunge la velocità massima di 296 km/h. La trasmissione è automatica ad 8 rapporti.

  • shares
  • Mail