Finisce nel laghetto la Lamborghini Gallardo da 2.000 CV [Video]

La Gallardo perde aderenza e finisce all'interno di un laghetto. Il conducente se la cava con un grande spavento.

La presenza in Texas dei tuner Dallas Performance ed Underground Racing rende estremamente popolari le automobili con motore biturbo, dalla potenza esagerata e ben superiore rispetto ai modelli stock. Molte di queste vetture sono a marchio Lamborghini. Negli scorsi giorni abbiamo dedicato un articolo alla Gallardo di Dallas Performance, per cui il preparatore mette a disposizione una serie di kit: il V10 da 5 litri può essere scelto nei tagli da 800, 1.250 e 1.600 CV, ma il pacchetto di ultima introduzione aumenta la cavalleria fino a 2.000 unità.

Le auto sono utilizzate in prevalenza durante gare di accelerazione, ambito nel quale offrono prestazioni di livello assoluto: un esemplare della Underground Racing ha completato qualche tempo fa il quarto di miglio in appena 10.293 secondi, bruciando poi il miglio in 23.479 secondo ed uscendo all’incredibile velocità di 370 km/h. Potenze nell’ordine dei 2.000 CV sono comunque impegnative da gestire. Lo dimostra quanto avvenuto in Florida, nel corso della manifestazione Wanna Go Fast, quando una Gallardo LP570-4 Super Trofeo Stradale preparata da Heffner è andata fuori strada: il conducente della V10 ne ha perso il controllo ed è finito all’interno di un laghetto adiacente la pista, cavandosela tuttavia senza ferite.

L’automobile è accreditata anche in questo caso di 2.000 CV e prevede uno specifico impianto di sovralimentazione. Heffner, nel 2012, sviluppò la prima Gallardo e completare il quarto di miglio in meno di 8 secondi. La Gallardo Super Trofeo Stradale monta il V10 5.2 nella configurazione da 570 CV, a cui abbina un nuovo pacchetto aerodinamico: l’ala posteriore è regolabile su due posizione. E’ stata realizzata in 150 esemplari.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: