Bentley: una Continental GT sulle nevi di Gstaad

La vicinanza dei termini “ghiaccio” e “cavalli” ha rimandato finora al solo gioco del polo. Gli appassionati di sci avrebbero suggerito anche lo skijoring, disciplina dalle molteplici sfumature che prevede gare di velocità ed abilità fra sciatori trainati da un cane, da un cavallo o da una motoslitta. Tuttavia a partire da questo inverno le parole “ghiaccio” e “cavalli” verranno citate anche in discorsi a tema automobilistico: Ferrari prima e Bentley poi hanno realizzato suggestive campagne promozionali in cui le FF e Continental GT sembrano trovarsi a proprio agio su terreni a bassa aderenza.

La nuova Continental GT è stata infatti utilizzata a Gstaad (Svizzera) per trainare Franco Moro, 16 volte campione mondiale di skijoring. Il sistema di trazione integrale con differenziale Torsen ripartisce la potenza con un rapporto 40:60 in favore del retrotreno e permette quindi alla coupè di viaggiare sui binari anche laddove altre auto faticherebbero, nonostante il W12 6.0 da 575 CV e 70 Nm scalpiti per mandare fuori traiettoria il posteriore.

Una Bentley Continental GT a Gstaad
Una Bentley Continental GT a Gstaad

Via | World Car Fans

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: