Lo stand Scion al Salone di Detroit 2015 Live

Scion partecipa al Salone di Detroit 2015 con tutta la propria gamma, esponendo anche la Scion iM Concept.

Scion al Salone di Detroit 2015 Live

Il Salone di Detroit 2015 per Scion non ha portato grandi novità. Il marchio di proprietà Toyota ha infatti intenzione di aggiornare a breve la propria gamma, eliminando modelli come la Scion iQ, gemella della compatta Toyota iQ, ed introducendo una nuova berlina già a marzo durante il Salone di New York 2015. Al centro dello stand Scion del Naias è presente la Scion iM Concept, un prototipo presentato durante il Salone di Los Angeles 2014 e pensato per anticipare il futuro stile del marchio. Basata sulla Toyota Auris, la Scion iM concept rappresenta una sportiva compatta che potrebbe presto arrivare nei listini del marchio. Proprio da questa vettura dovrebbe derivare la nuova berlina attesa a New York.

Tra le altre particolarità presenti sullo stand Scion anche la Scion tC proposta in diverse versioni. La più particolare, verniciata con una cromia bitono nera ed arancione, è la serie limitata Scion tC Release Series 9.0. Realizzata da Cartel Customs in soli due mila esemplari, la tre porte si presenta con prezzi a partire da 23.960 dollari con un kit estetico sportivo abbinato a particolari cerchi in lega neri da 18 pollici e ad un assetto ribassato ed irrigidito. Oltre alla verniciatura della carrozzeria Cartel Customs ha curato anche gli interni, proponendo cinture di sicurezza arancioni che si abbinano alle impunture Magma dei sedili. A livello di performance non si segnalano miglioramenti, fatta eccezione per la presenza di un nuovo terminale di scarico centrale firmato TRD.

Oltre a queste due vetture dal look sportivo, ed alla Scion FR-S gemella della Toyota GT86, Scion ha esposto anche un esemplare della Scion xB, una monovolume compatta dalle linee squadrate, ed un esemplare della Scion xD, una hatchback compatta che si pone alla base della gamma Scion.

  • shares
  • Mail