La Lotus Elise S Cup è l'allestimento definitivo per gli amanti dei track day

L'estetica richiama la Elise S Cup R e svolge una precisa funzione aerodinamica, producendo molto più carico aerodinamico. Il motore 1.8 sviluppa qui 220 CV.

Lotus Elise S Cup

Lotus completa la gamma Elise ed introduce l’allestimento S Cup, versione ispirata alla S Cup R da corsa e destinata in primis agli amanti della guida fra i cordoli. Questa variante, non per altro, è stata sviluppata fra il circuito di Hethel e la pista del Nurburgring. Il pacchetto estetico risponde alle esigenze dei più sportivi e fornisce un notevole contributo in termini di portanza aerodinamica, sviluppando 66 chili alla velocità di 160 km/h e addirittura 125 chili alla velocità massima.

Tali risultati sono ottenuti grazie al nuovo splitter anteriore, alle minigonne laterali di maggior profilo, allo spoiler fisso ed al diffusore posteriore. Il tettuccio non può essere rimosso, mentre le appendici in prossimità delle ruote – chiamate bargeboard – convogliano il flusso d’aria verso il posteriore. Di serie è previsto un roll bar omologato T45, che permette all’occorrenza di installare un roll cage completo e cinture di sicurezza adatte per le competizioni.

La Elise S Cup monta il noto quattro cilindri da 1.8 litri, sovralimentato con compressore, accreditato in questa configurazione di 220 CV e 250 Nm. L’auto completa lo 0-100 km/h in 4.6 secondi, raggiunge la velocità massima di 225 km/h e consuma in media 7.5 litri di benzina ogni 100 chilometri, per emissioni inquinanti di 175 g/km. Pesa 932 chili. In Germania è proposta alla cifra di 56.525 euro.


  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: