Foto spia Mini Cooper JCW Cabrio

La nuova Mini Cabrio sarà presto anche "John Cooper Works".

Foto spia Mini Cooper JCW Cabrio

Prosegue senza pausa il rinnovamento dell’intera gamma Mini: dopo l’arrivo della potente versione John Cooper Works al NAIAS 2015, sembra che la cura “JCW” interesserà sin da subito anche la versione Cabrio della sbarazzina segmento b anglo-tedesca. Come testimoniano queste inedite foto spia, la vettura è già alle prese con i test invernali: segno che lo sviluppo del modello è già in una fase parecchio avanzata.

Come la versione a 3 porte, anche la Cooper JCW Cabrio potrà vantare un assetto sportivo specifico, l’asse anteriore con bracci oscillanti in alluminio e bracci trasversali in acciaio alto resistenziale. Sotto al cofano il quattro cilindri 2.0 Twin-Power Turbo “made in BMW”, già destinato alla Cooper S in una più tranquilla configurazione da 192 Cv. Sulla JWC Cabrio svilupperà invece 231 CV di potenza e 320 Nm di coppia massima, assicurando un passaggio 0-100 km/h nell’ordine dei 6.5 secondi ed una velocità massima superiore ai 240 km/h. In opzione il cambio automatico, capace di migliorare prestazioni ed efficienza.

Anche la Mini John Cooper Works Cabrio vanterà un kit estetico ad hoc con funzioni aerodinamiche e di raffreddamento dell’unità motrice. I sedili avranno invece poggiatesta integrati mentre la pedaliera in acciaio inossidabile garantirà un ulteriore tocco racing. A richiesta la strumentazione sportiva e l’Head-Up Display. Debutto previsto nel corso del 2015.

  • shares
  • Mail