Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012

Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012

Come anticipato ieri, Mopar festeggia nel 2012 i suoi 75 anni di attività: il preparatore interno del gruppo Chrysler, celebrerà la ricorrenza con ben quattro novità, che vedranno la luce al Salone di Chicago, in programma dal 10 febbraio prossimo. Tra queste, oltre alle creazioni su base Chrysler, Dodge e Jeep, figura anche la Fiat 500 Stinger.

Basata sulla 1.4 MultiAir da 100 CV venduta negli USA, la Stinger è stata rivista sia nell'aspirazione che nello scarico e ha ottenuto un incremento di potenza non precisamente quantificato da Mopar. Altra novità tecnica è l'adozione di un nuovo impianto frenante di dimensioni maggiorate. Completano il quadro i cerchi Abarth Hyper Black da 17" e la livrea bicolore giallo-nera, che caratterizza esterni e interni.

La Jeep Compass True North si caratterizza invece per l'assetto rialzato di due pollici e per le nuove ruote da 16" in nero opaco che calzano imponenti pneumatici BF Goodrich All Terrain. Oltre alla carrozzeria rossa con accenti in nero opaco che richiamano la tinta dei cerchi, va annoverata l'introduzione di strumenti tipici degli offroad specialistici, come per esempio l'inclinometro.

Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012

Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012

La Dart GTS omaggia già nel nome una versione particolarmente prestazionale del noto modello Dodge in commercio tra il 1960 ed il 1976. Nata nel 1967, la Dart GTS era una muscle car a tutti gli effetti: il modello che oggi ne rispolvera il nome, ha naturalmente a che fare con la "nonna", e nasce più semplicemente con l'intento di mostrare le tante possibilità di personalizzazione offerte da Mopar per la nuova Dodge. La Dart GTS 210 Tribute non andrà in vendita, ma molte delle parti realizzate da Mopar saranno disponibili per i clienti.

Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012
Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012

Il preparatore è intervenuto su aspirazione e scarico del motore, portando la sua potenza massima fino alla rispettabile quota di 210 CV. Mopar non ha specificato quale sia l'unità alloggiata nel cofano.

Mopar: Fiat 500 Stinger, Jeep Compass True North, Dodge Dart GTS 210 Edition e Mopar 300 - Salone di Chicago 2012

Dotata anche di una barra antirollio maggiorata e di dischi e pinze freno di dimensioni più generose, la Dart GTS 210 Tribute si fa notare per il cofano in fibra di carbonio (con tanto di presa NACA), alcune parti della carrozzeria verniciate in nero opaco e inediti cerchi da 18" a cinque doppie razze in color titanio. L'abitacolo, come accade sulla 500 Stinger, riprende l'abbinamento cromatico della carrozzeria, replicando l'accostamento Matte Black-Ruby Red.

Unica delle quattro proposte di Chicago ad andare in vendita sarà la Mopar 300: spinta dal 5.7 V8 di serie che non è stato modificato, la berlinona Chrysler riesce comunque a staccare tempi migliori sullo 0-100 grazie ad una rapportatura del cambio che favorisce lo spunto, portando il valore poco al di sopra dei 5 secondi. Tra le modifiche tecniche bisogna citare le sospensioni irrigidite, le nuove gomme e l'impianto frenante dedicato.

A caratterizzare gli esterni è la livrea nera integrale, che interessa anche i grossi cerchi da 20", verniciati in Gloss Black e marchiati con il logo Mopar al centro. Unica concessione al colore sono gli esili segni in Mopar Blue su fiancata e cerchi, ripresi peraltro da alcuni dettagli nell'abitacolo. La Mopar 300 sarà costruita in soli 500 esemplari numerati che andranno in vendita quest'estate.

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: