Porsche: tre turbine per la prossima 911 Turbo?

Nuove foto spia Porsche 911 Turbo

La prossima Porsche 911 Turbo, di cui abbiamo parlato proprio ieri in occasione delle ultime foto spia di cui è stata oggetto, potrebbe portare al debutto un'importantissima novità tecnica. Il 3.8 sei cilindri boxer sarebbe in procinto di adottare un'altra turbina, passando dalla sovralimentazione biturbo a una soluzione con ben tre compressori.

Attualmente il nuovo plurifrazionato è alle prese con le fasi finali dei test stradali: il suo schema tecnico prevede l'aggiunta di un piccolo turbo montato vicino al propulsore. Il compito della terza girante, forte di inerzie più ridotte in virtù della sua compattezza, sarà quello di incrementare ulteriormente lo spunto ai bassi regimi. Ad intervenire ai medi e agli alti regimi saranno invece le due restanti turbine, molto simili alle Borg-Warner montate oggi.

Secondo le informazioni raccolte da Autocar, la 991 Turbo riuscirà grazie a questa innovazione a incrementare anche l'efficienza. Il modello, destinato a debuttare sui mercati internazionali a inizio 2013, erogherà praticamente la stessa potenza della 997 Turbo S, che dispone di 530 CV, garantendo al contempo consumi ed emissioni inferiori. Il sistema triturbo, dopo questo primo impiego, troverà verosimilmente posto anche nel cofano di 991 GT2 e GT2 RS.

  • shares
  • Mail
66 commenti Aggiorna
Ordina: