BMW X6 M facelift

BMW completa l’aggiornamento della famiglia X6 presentando la sua versione più cattiva ed arrogante, modificata anch’essa per rispettare l’evoluzione stilistica introdotta dal facelift. La nuova X6 M presenta ritocchi marginali e stuzzica quindi le capacità dell’osservatore, che dovrà notare le inedite ottiche dei fanali anteriori e posteriori ed il leggero maquillage al paraurti frontale. Vanno inoltre segnalate nuove verniciature e modifiche ai rivestimenti interni.

Nessun cambiamento a livello tecnico, dove spicca il motore V8 4.4 biturbo da 555 CV a 6.000 giri/min e 678 Nm nel range compreso fra 1.500 e 5.650 giri/min. Quello che fu il primo motore M turbocompresso spinge la X6 M da 0 a 100 km/h in 4.7 secondi e le permette di raggiungere i 250 km/h. Il SAV bavarese offre di serie l'Adaptive Drive con sospensioni pneumatiche autolivellanti, l'EDC e lo stabilizzatore di rollio, oltre ad un impianto frenante con dischi da 396 mm all’anteriore e 386 mm al posteriore. I cerchi in lega da 20 pollici calzano pneumatici 275/40 davanti e 315/35 dietro.

BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift

BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift
BMW X6 M facelift

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: