Sulla Nissan Qashqai arriva il benzina DIG-T 163

Nissan Qashqai DIG-T 163: questo è il nome della versione top di gamma, equipaggiata con un 1.6 turbo benzina da 163 CV. Consuma in media 5.8 l/100 km ed emette 134 g/km di CO2.

Nissan Qashqai DIG-T 163

Nissan amplia la gamma motori del Qashqai ed introduce il nuovo benzina DIG-T 163, da 1.6 litri, conforme alla normativa Euro 6 ed unità più potente fra quelle oggi disponibili in gamma. Il quattro cilindri è sovralimentato tramite turbo e monta di serie lo Start&Stop, ragion per cui i consumi si mantengono contenuti: la casa giapponese dichiara 5.8 l/100 km, mentre le emissioni inquinanti oscillano fra i 134 ed i 138 g/km – in funzione dei cerchi scelti, ampi da un minimo di 16 ad un massimo di 18 pollici.

Il nuovo DIG produce 163 CV (a 5.600 giri/min) e 240 Nm di coppia (tra i 2.000 e 4.000 giri/min), numeri che si traducono nella velocità massima di 200 km/h e nei 9.1 secondi per l’accelerazione 0-100 km/h. La trasmissione è manuale a sei rapporti. Al momento non è previsto l’abbinamento con la trazione integrale. Il crossover giapponese può essere ordinato con il 1.2 DIG-T (116 CV) e con due motori a gasolio: sono il 1.5 dCi (110 CV) ed il 1.6 dCi (131 CV).

L’arrivo a listino della DIG-T163 coincide con una serie di variazioni economiche, tutte al rialzo: il Drive Assist Pack aumenta di 10 euro e si attesta a 700 euro, il Safety Pack raggiunge i 650 euro (+50 euro), i sensori di parcheggio aumentato anch’essi di 50 euro (650 euro) ed il prezzo degli interni in pelle subisce un rincaro di 110 euro (700 euro). Più in generale tutte le Nissan Qashqai sono più care di 200 euro.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: