Il restauro dei cerchi in lega in video

Vi siete mai chiesti come si restaurano i cerchi in lega d'epoca? Un video mostra la procedura sui BBS RS di una BMW 2002 del 1974.

Il restauro delle auto storiche è un'operazione lunga ed estremamente delicata: ogni dettaglio dev'essere perfetto. Proprio per questo Clarion, un'azienda americana specializzata in impianti audio, ha deciso di mostrare passo per passo tutte le fasi di restauro di una BMW 2002 del 1974. In questo interessante filmato si possono così vedere tutti i passaggi necessari per il restauro dei cerchi in lega, dallo smontaggio alle varie lavorazioni fino all'installazione dei nuovi pneumatici. La BMW 2002 protagonista di questo restauro è equipaggiata con dei cerchi in lega scomponibili BBS RS, uno dei modelli più famosi di sempre.

Essendo cerchi scomponibili i tecnici hanno dovuto svitare le decine di viti di sostegno delle componenti del cerchio, per poi pulire tutte le superfici. Fatto questo alcuni esperti analizzano nei minimi particolari ogni cerchio, cercando eventuali crepe e danneggiamenti, decidendo poi se è possibile restaurarlo in sicurezza oppure se qualche componente è da sostituire. Se il cerchio passa i controlli viene pulito ancora una volta e viene preparato per essere sverniciato tramite alcuni solventi e per essere sottoposto alla sabbiatura.


Una volta pronto per la fase successiva il cerchio in lega viene verniciato a polveri e messo in forno mentre altri addetti lucidano le parti cromate per riportarle allo splendore originale. Fatto ciò non resta che riassemblare con grande cura il cerchio in lega, stringendo con la giusta coppia di serraggio tutte le viti e preparandolo poi per il montaggio di nuovi pneumatici. Una procedura lunga e costosa che però è in grado di fare la differenza in un restauro d'alto livello.

  • shares
  • Mail