In Australia 103 auto stabiliscono il record di burnout in video

In Australia il capodanno è festeggiato con il Record di Burnout di gruppo con ben 103 auto, ecco il video.

Per festeggiare l'arrivo del 2015 un gruppo di appassionati australiani di automobili hanno organizzato un capodanno estremamente particolare. Centinaia di persone hanno infatti partecipato al Summernats, un raduno automobilistico dove è stato organizzato il primo record automobilisto del nuovo anno. Ben 103 automobili si sono infatti esibite in contemporanea in un burnout, entrando così nel Guinness World Records come burnout di gruppo più grande di sempre. Dopo aver allineato le vetture in uno spazio particolarmente ridotto che ha costretto gli organizzatori a disporre le auto su due file una in fronte all'altra, è stato dato il via ed i vari guidatori hanno premuto il pedale del freno accelerando al massimo così da far sgommare le ruote posteriori e produrre fumo pur stando fermi.

Tra le 103 vetture erano presenti auto di tutti i tipi, tutte caratterizzate dalla trazione posteriore e dalla presenza di un motore particolarmente potente. Alcuni guidatori avevano inoltre installato sulle proprie auto anche degli pneumatici colorati pensati per creare del fumo diverso rispetto al bianco che caratterizza gli pneumatici tradizionali. Così tra le varie colonne di fumo che sono andate a mischiarsi sono state presenti anche dei burnout con fumo verde, giallo, rosso e blu, per una tinta di colore che ha reso ancor più particolare questo record.


Tutto questo è stato organizzato per dimostrare agli americani che l'Australia è il paese dominante dal punto di vista dei burnout. La cultura australiana delle automobili è infatti molto particolare e nell'ultimo periodo si è sviluppata una vera e propria lotta, fomentata proprio dagli australiani, per quanto riguarda i burnout che ultimamente stanno spopolando anche in America con una notevole crescita rispetto al passato. Tutto questo, ancora una volta, per la gioia dei gommisti.

  • shares
  • Mail