Volvo: partner per i modelli compatti cercasi

Foto spia Volvo V40

Secondo quanto riportato dal Financial Times, Volvo è attualmente alla ricerca di un partner industriale per condividere i costi di progettazione, sviluppo e produzione delle sue prossime compatte. Il costruttore svedese, controllato da Geely dal 2010, si è detto "aperto a nuove partnership": a dichiararlo al quotidiano britannico è stato l'amministratore delegato Stefan Jacoby.

"Siamo aperti a una collaborazione che punti a condividere piattaforma e motori per massimizzare le economie di scala", ha affermato il manager. Jacoby ha inoltre dichiarato di avere già in mente potenziali alleati, puntualizzando però che Volvo non si è ancora seduta ad alcun tavolo di trattative. Arrivato a Göteborg dalla Volkswagen nell'agosto del 2010, Jacoby ha puntato sin da subito sullo sviluppo di una gamma di motori modulari e di una piattaforma estremamente versatile, in grado di dare vita ad un vastissimo range di modelli dal segmento C al segmento E. Un piano cui non è certo estranea la sua esperienza a Wolfsburg.

Tra le priorità di Jacoby figura anche una forte accelerazione nel settore delle piccole: come noto, la V40 ha avuto precedenza su un altro modello in fase di sviluppo, il grande SUV XC90, e sarà presentata in marzo al Salone di Ginevra. L'imminente hatchback-crossover ha il chiaro obiettivo di rubare fette di mercato alla prossima Audi A3 Sportback.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: