A novembre una Lada non è stata l'auto più venduta in Russia

Non accadeva dagli anni '70. Il primato spetta alla Kia Rio, che ha saputo approfittare di alcune difficoltà capitate a Lada.

lada_granta

Novembre è stato il primo mese al termine del quale una Lada non si è rivelata l’automobile più venduta in Russia. Il fatto può apparire marginale o secondario, ma in realtà si dimostra piuttosto significativo: era dagli anni ’70 che una vettura del marchio non smarriva la prima posizione. Del fatto ha parlato AutomotiveNews. I dati forniti dall’Association of European Business mostrano che la scelta più popolare è rappresentata dalla Kia Rio (10.834 esemplari), seguita dalla Lada Granta (10.520 unità).

A novembre ci sono state difficoltà con i fornitori – spiega un portavoce della casa russa –. Per questo motivo abbiamo dovuto interrompere la produzione sulla linea in cui vengono realizzate le Granta e Kalina. Meno esemplari prodotti significa minori vendite, ovviamente”. Lo stop si è protratto alcuni giorni ed è stato risolto. Kia ha dato ampio risalto al sorpasso, contattando l’agenzia Yonhap e sottolineando come da quarant’anni una Lada non veniva scalzata dalla prima posizione. L’azienda di Togliatti mantiene comunque una solidissima supremazia in termini di vendite aggregate: la Granta è il modello più venduto in Russia nei primi 11 mesi dell’anno (139,405 esemplari), davanti alla Hyundai Solaris (105.142 unità) ed alla Kia Rio (84.350 esemplari).

Da gennaio a novembre Lada ha venduto 351.992 vetture, mentre Kia non è andata oltre le 175.491 unità. La berlina Lada è stata introdotta nel 2011 e va considerata un modello del tutto nuovo, che nulla ha da spartire con le vecchie Fiat che l’azienda ha per lungo tempo costruito. E’ lunga 4.26 metri, può essere ordinata nelle varianti a 4 e 5 porte ed utilizza un motore benzina da 1.6 litri. Partecipa tutt’ora al campionato WTCC.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: