Mini: entro il 2020 la gamma comprenderà tre nuovi modelli

Mini Roadster

Secondo quanto riportato da Automotive News che ha intervistato Kay Segler, numero uno di Mini, il costruttore anglo-tedesco amplierà la propria offerta con l'arrivo di tre nuovi modelli entro il 2020. Il manager non ha rivelato dettagli sulle novità in arrivo, ma ha reso noto che saranno costruite sulla nuova piattaforma a trazione anteriore sviluppata da BMW, su cui verrà basata anche una compatta con il marchio dell'elica.

La nuova piattaforma sarà lanciata nel 2014 con l'arrivo della Mini di terza generazione e permetterà al marchio di portare la propria gamma prodotto verso un totale di dieci modelli. Il primo dei prossimi arrivi sarà naturalmente la Roadster, presentata a gennaio al Salone di Detroit.

Dopo la scoperta sarà il turno di una variante tre porte della Countryman, modello anticipato dal prototipo Paceman. Non manca inoltre la possibilità (naturalmente tutta da confermare) di vedere una sorprendente versione cabrio della stessa Countryman. Le ulteriori tre linee di modelli attesi entro fine decennio però, sono ancora avvolte dal mistero.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: