Cadillac CTS-V al Salone di Detroit 2015 Live

La berlina statunitense adotta il motore più potente mai finito sotto il cofano di una Cadillac, raggiunge i 320 chilometri orari.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:33:"La nuova Cadillac CTS-V da 640 CV";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:2408:"Guarda la fotogallery della Cadillac CTS-V al Salone di Detroit 2015 Live

Salone di Detroit 2015 - Una delle novità proposte, al Salone di Detroit 2015 (17-25 gennaio aperto al pubblico), è la nuova generazione della Cadillac CTS-V. Si tratta del modello più potente mai realizzato nella storia del marchio americano, con i 649 cavalli di potenza del propulsore, per una velocità massima stimata di 320 chilometri orari. Il lancio di questa vettura è previsto per la fine dell’estate 2015 negli Stati Uniti, mentre servirà attendere oltre un anno per vederla in Europa, dove lo sbarco è calendarizzato per la primavera 2016.


La vettura statunitense è spinta dal motore 6.2 V8 sovralimentato, ancora più potente ed efficiente rispetto al modello precedente, con i già citati 649 CV, ma anche 855 Nm di coppia massima ed è abbinato al cambio automatico ad otto marce, con rapporti più piccoli per mantenere il propulsore al regime ideale. La nuova Cadillac CTS-V accelera da 0 a 60 miglia (0-97 km/h circa) in appena 3,7 secondi e propone sospensioni anteriori multilink con doppio pivot del tipo MacPherson, mentre quelle posteriori sono a cinque bracci.


Il cofano realizzato in fibra di carbonio è di serie, mentre sono disponibili (su richiesta) anche prese d’aria, splitter anteriore, spoiler e diffusore posteriori con lo stesso materiale, per una aerodinamica ancora migliore. Il sistema frenante è Brembo ad alte prestazioni e sono disponibili numerosi sistemi di sicurezza e parcheggio, come telecamera anteriore per controllare i marciapiedi, sistema di avviso angolo cieco e sistema di allerta traffico trasversale. Gli interni propongono dettagli in microfibra scamosciata, con sedili Recaro a richiesta.

";i:2;s:6188:"

La nuova Cadillac CTS-V da 640 CV

Cadillac CTS-V – Il marchio statunitense partecipa al salone di Detroit (10-25 gennaio) con la nuova generazione della sua berlina sportiva, che i tecnici del reparto V hanno reso la Cadillac più potente e muscolosa di sempre. Del resto il suo compito è insidiare l’egemonia delle super-berline tedesche, verso le quali punta un’arma che Audi, BMW e Mercedes sanno maneggiare con abilità: la ricerca delle massime prestazioni. I tecnici Cadillac hanno per tal motivo concentrato le proprie attenzioni sul motore V8 supercharged. Il 6.2 raggiunge i 640 CV e sviluppa anche 855 Nm di coppia, che promettono un’accelerazione 0-96 km/h in 3.7 secondi ed una velocità massima di 322 km/h.

La CTS-V adotta una trasmissione automatica ad otto rapporti, con paddle al volante, la cui logica di funzionamento è ottimizzata da uno speciale algoritmo: il Performance Algorithm Shifting – come leggiamo nella nota stampa – permette all’8L90 di eguagliare le prestazioni dei più moderni doppia frizione o semi-automatici, rivelandosi all’occorrenza anche piuttosto morbido e malleabile. L’otto cilindri monta un compressore e rotori di volume minore rispetto al vecchio V8, così da ridurre i tempi di risposta e migliorare la reattività. La Cadillac CTS-V si rivela inoltre del 25% più rigida nel paragone con il modello standard. Monta cerchi in lega forgiati da 19 pollici e pneumatici Michelin Pilot Super Sport, che aiutano a raggiungere l’accelerazione laterale di 1G.

La caratterizzazione V include sospensioni sportive, un sistema di sterzo dalla logica migliorata ed il differenziale posteriore a slittamento limitato, oltre all’impianto frenante Brembo (con dischi da 390 e 365 mm) ed al Magnetic Ride Control (interviene sulla taratura dell’assetto). Le sospensioni sono del tipo MacPherson all’anteriore e multilink al posteriore. Il kit estetico si compone di un pacchetto denominato Carbon Fiber (optional), che include lo splitter, la presa d’aria sul cofano, il diffusore e lo spoiler in fibra di carbonio. Di serie anche i sedili sportivi (optional i Recaro), il quadro strumenti digitale ed il Performance Data Recorder, che fornisce al conducente informazioni utili legate alle sessioni di guida in pista. La Cadillac CTS-V sarà in vendita dalla prossima estate.

Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016

Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016

Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016

Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016
Cadillac CTS-V 2016";}}

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: