Una versione firmata Pirelli per la Lamborghini Aventador

La V12 di Sant'Agata guadagna una finitura bicolore ed in questo modo rende omaggio a Pirelli, fornitore fra i più affezionati: Lamborghini ci collabora dal 1963.

Lamborghini Aventador Pirelli

Lamborghini Aventador Pirelli - Dal 1963 ad oggi Lamborghini ha sempre incaricato Pirelli di fornire i pneumatici per le sue vetture. Questa collaborazione si traduce nella Aventador LP 700-4 Pirelli, vettura in commercio da inizio estate 2015 e disponibile nelle varianti di carrozzeria Coupé e Roadster. La vettura introduce alcune novità di carattere stilistico, destinate in primis al corpo vettura.

Questo è del tipo bicolore e configurato secondo due opzioni: un abbinamento prevede a scelta una di sei vernici lucide (Giallo Spica, Rosso Mars, Bianco Isis, Nero Aldebaran, Grigio Liqueo e Grigio Ater) e particolari in nero lucido, come il tetto, i montanti, gli specchietti retrovisori, il cofano motore e le prese d’aria anteriori, posteriori, laterali e mobili. L’altro invece ripropone gli stessi particolari in nero lucido, ma li abbina ad una fra quattro vernici opache (Bianco Canopus, Nero Nemesis, Grigio Adamas e Grigio Titans). La Pirelli Edition si riconosce anche per un sottile motivo di colore rosso, presente sui cerchi in lega, sulle prese d’aria e sul padiglione.

L’allestimento è completato dal vano motore in fibra di carbonio, dal cofano motore trasparente e dai cerchi in lega Dione, verniciati in nero lucido ed ampi 20 pollici davanti e 21 pollici dietro. I rivestimenti sono in Alcantara, di colore nero. Il motivo rosso è replicato sulle cuciture dei sedili e corre lungo il cielo dell’abitacolo. E’ poi prevista una targhetta dedicata, sulla quale è presente l'indicazione Pirelli serie speciale. Le specifiche tecniche restano invariate. La Lamborghini Aventador mantiene quindi il V12 6.5 da 700 CV e scatta da 0 a 100 km/h in 2.9 secondi, raggiungendo una velocità massima superiore a 350 km/h.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: