Gymkhagna: la parodia italiana di Ken Block

La nuova parodia italiana di Ken Block si chiama Gymkhagna e ha come protagonista una Fiat 500 degli anni sessanta: ecco i primi video teaser.

Un gruppo di appassionati italiani ha realizzato una parodia della serie Gymkhana firmata Ken Block, chiamandola Gymkhagna. I ragazzi hanno girato un video, del quale vi proponiamo i primi due teaser, nel quale hanno effettuato alcune acrobazie, non con la potentissima Ford Fiesta di Ken Block o con la sua nuova Ford Mustang Hoonicorn, ma con quella che chiamano la "vera macchina da drift" ovvero una Fiat 500 degli anni sessanta. Certo il motore dietro all'abitacolo, la grande leggerezza costruttiva e la trazione posteriore potrebbero far pensare ad un'auto perfetta per i traversi, ma i motori dell'epoca non avevano una potenza sufficiente per far pattinare le ruote dell'auto in accelerazione, così per Gymkhagna Drift si sono dovuti trovare alcuni sotterfugi davvero particolari.

Un esempio è la realizzazione, non riuscita al primo tentativo, delle "ruote in plastica". Dall'America vengono infatti commercializzati degli speciali accessori in plastica dura che vengono montati attorno alle ruote delle automobili per permettere sbandate a velocità estremamente ridotte, facendo così imparare ai piloti inesperti come controllare al meglio un'automobile. Peccato però che i cerchi della Fiat 500 originale fossero talmente piccoli da necessitare di componenti per il drifting fatte "su misura" con dei grandi vasi da giardinaggio.

Il video completo della parodia della serie Gymkhana dovrebbe uscire nelle prossime settimane ma, come ci hanno confermato ragazzi che hanno realizzato il filmato, si tratta ancora di un vero e proprio work in progress condotto nel tempo libero, ispirato dalla passione per le automobili e senza alcuna pretesa di guadagno, ma con unico scopo il divertimento.

  • shares
  • Mail