Jaguar sta lavorando per rendere i montanti (quasi) trasparenti

Jaguar sta lavorando ad una nuova ed intelligente soluzione di sicurezza: i montanti A, B e C verranno rivestiti con altrettanti monitor, sui quali verranno proiettate immagini raccolte da telecamere.

Jaguar sta lavorando ad una tecnologia con la quale offrire al conducente una visuale a 360°, rendendo i montanti di fatto trasparenti e mitigandone l’ingombrante presenza. L’impianto si chiama 360 Virtual Urban Windscreen e consta di sei monitor, posizionati in corrispondenza dei montanti A, B e C: gli schermi trasmetteranno quanto ripreso da alcune telecamere e rendono visibili i pedoni, i ciclisti e quei veicoli nascosti nelle zone d’ombra.

I montanti possono diventare trasparenti ad esempio quando il conducente si appresta a svoltare, oppure quand’è impegnato in manovra. Il sistema non lavora in maniera indipendente, ma viene supportato anche dal parabrezza. Su di esso è creato una sorta di alone: questa traccia circoscrive un pedone e ne evidenzia il cammino. Le funzioni di sicurezza non sono tuttavia le uniche per cui il 360 Virtual Urban Windscreen è stato progettato. Jaguar spiega che può collegarsi ad una piattaforma cloud e di conseguenza fornire indicazioni di vario tipo, dal numero di posti liberi all’interno di un parcheggio al luogo in cui si trova il distributore più vicino.

Il parabrezza funge inoltre da interfaccia del sistema Follow-Me Ghost Car Navigation. In tal modo viene proiettata l’immagine di una vettura da seguire, che lo guiderà fino a destinazione. Questo ambito di ricerca è lo stesso da cui ebbe origine il Transparent Bonnet. Questo dispositivo verrà montato sulle future Land Rover e consta di alcune telecamere (posizionate nella griglia radiatore) e di un parabrezza intelligente, dotato cioè di un impianto video. Il conducente potrà così notare eventuali ostacoli che altrimenti gli sarebbero invisibili.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: