In Iowa la patente verrà replicata da un'applicazione per smartphone

L'amministrazione dell'Iowa ha concesso i finanziamenti necessari per ultimare lo sviluppo di un'applicazione per smartphone, la quale svolgerà il ruolo della tradizionale patente.

driving_license

Il Department of Transportation dell’Iowa sta lavorando ad un’applicazione per smartphone con cui rendere digitale la patente. Il tradizionale documento non verrà comunque sostituito, ma gli automobilisti saranno esentati dall’obbligo di averlo sempre nel portafogli. Il software verrà lanciato già nel 2015 e prevede un investimento di 14.8 milioni di dollari (11.9 milioni di euro), ma un quarto della cifra complessiva tornerà a disposizione sotto forma di oneri e risparmi.

L'applicazione fornirà anche dettagli sul traffico e sulla validità del documento stesso, per mezzo di notifiche push: all’intestatario verranno così segnalate l’imminente scadenza o la presenza di un incidente. I primi dettagli sono forniti da Paul Trombino, a capo del locale Dipartimento dei Trasporti. Scopriamo in questo modo che il software verrà riconosciuto dalle forze di polizia – sarà accettato anche negli aeroporti – e che l’area personale sarà messa al riparo da un codice PIN, mentre la fase di test verrà condotta da alcuni fra i tecnici del Dipartimento che per lavoro sono obbligati a percorrere un gran numero di chilometri sulle strade dell’Iowa.

Lo stato è uno dei 30 a riconoscere nella nazione la validità dei certificati digitali relativi alle polizze assicurative. L’amministrazione considera la digitalizzazione un elemento chiave della legislatura: da qualche tempo sta riducendo la carta per la stesura dei documenti ufficiali ed ha installato telecamere sulla plancia degli spazzaneve. Non è chiaro se l’applicazione verrà resa disponibile per tutti i sistemi operativi, ma è già stato comunicato che potrà essere scaricata in forma gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail