BMW Serie 6 2015: foto e informazioni del facelift

La nuova BMW Serie 6 è pronta a debuttare con una gamma rinnovata di propulsori ed un'estetica aggiornata per le tre versioni Coupé, Cabrio e Gran Coupé.

BMW Serie 6 2015

BMW aggiorna la propria gamma di modelli sportivi più lussuosi, proponendo le tre nuove generazioni della BMW Serie 6 che, ancora una volta, sarà disponibile nella varianti Coupé, Cabrio e Gran Coupé a quattro porte. La rinnovata BMW Serie 6 si propone così con una serie di nuovi accessori abbinati ad una rivisitazione del design e ad alcune novità tecniche pensate per rivitalizzare la gamma della grande tedesca dal look sportivo ma elegante. Tra le modifiche più importanti introdotte dal facelift si può notare un nuovo frontale con paraurti aggiornato accompagnato da una nuova calandra a doppio rene che si abbina ad una grembiulatura anteriore e posteriore che sottolinea la larghezza della vettura, enfatizzandone la presenza su strada. Tra le novità più importanti si segnalano i nuovi fanali full Led che, a seconda dell'allestimento, sono proposti di serie o come optional a pagamento: su richiesta è possibile avere anche le luci adattive con High Beam Assistant Antiriflesso con il sistema BMW Selective Beam che illumina una sola porzione della strada così da non infastidire gli altri guidatori orientando il fascio di luce dove è più necessario.

Al posteriore viene sottolineata la potenza dei motori più performanti con i sei cilindri di Monaco che guadagnano dei terminali di scarico più grandi rispetto al passato. Proprio la gamma di motori della nuova BMW Serie 6 si compone di tre unità, una a gasolio ed due a benzina, tutte TwinPower Turbo abbinabili, oltre che alla trazione posteriore, anche all'integrale xDrive. Si parte infatti dai 313 cavalli a 4.400 giri della BMW 640d con il 3.0 sei cilindri TwinPower Turbo che dispone di una coppia di 630 Nm in gradi di portarla da 0 a 100 chilometri all'ora in 5.5 secondi o in 5.3 se si opta per la variante xDrive. In entrambi i casi la velocità massima è di 250 chilometri all'ora, con un consumo tra i 5.4 ed i 5.8 litri per 100 chilometri per la trazione posteriore e tra i 5.6 ed i 6.0 per la xDrive.

Meno parsimoniose ma più performanti le varianti a benzina. Per quanto riguarda la gamma a sei cilindri la BMW 640i dispone di un 3.0 benzina TwinPower Turbo da 320 cavalli espressi tra i 5.800 ed i 6.000 giri con una coppia di 450 Nm tra i 1.300 ed i 4.500 giri al minuto. Queste performance consentono alla nuova BMW Serie 6 di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 5.2 secondi in variante xDrive, con la 2 ruote motrici che impiega un decimo in più fermandosi, come la sorella integrale, a 250 chilometri orari di velocità massima. Il consumo oscilla dai 7.4 ai 7.7 per la trazione posteriore e tra i 7.9 e gli 8.2 litri per 100 chilometri per la xDrive.

Il top di gamma, escluse le versioni M, è rappresentato dall'otto cilindri della BMW 650i. Questa versione 4.4 litri biturbo dispone di 450 cavalli a 5.500 giri e di una coppia massima di 650 Nm disponibili tra i 2.000 ed i 4.500 giri al minuto, prestazioni che le permettono di scattare da 0 a 100 chilometri orari in soli 4.4 secondi nel caso della xDrive, ed in 4.6 secondi per la variante a trazione posteriore. La velocità massima, anche in questo caso, è limitata elettronicamente a 250 chilometri orari, con il consumo che varia dagli 8.6 litri della trazione posteriore ai 9.1 litri per 100 chilometri della BMW 650i xDrive.


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: