BastaUnAttimo scrive alle Istituzioni: "Al più presto l' Agenzia Nazionale per la sicurezza stradale"


"Lo stato della segnaletica stradale in Italia ha raggiunto livelli di criticità intollerabili. Un segnale su due non è a norma ed occorre con urgenza, per la sicurezza delle persone, avviare un processo di risanamento". Ad affermarlo è Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo, la campagna nazionale sulla sicurezza stradale promosso da AssoGiovani e Forum Nazionale dei Giovani.

"Per un terzo degli incedenti – spiega Lentino – che accadono sulla nostra rete stradale, uno dei motivi rilevanti è da ricercare proprio nella segnaletica. E’ un imperativo arrivare ad un ripensamento di quest’ultima. L’installazione dei segnali difforme dalle norme è un fattore che genera insicurezza e pericolo per tutti".

"La sicurezza stradale -ha concluso il portavoce di BastaUnAttimo - deve divenire veramente motivo di impegno comune a tutti i livelli. Proprio per questo come BastaUnAttimo abbiamo inviato una lettera ai vertici delle Istituzioni, dal Presidente del Consiglio Mario Monti, all’Anci, ai Presidenti di Camera e Senato e a tutti i presidenti delle Regioni italiane per unire le forze e creare l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Stradale. Un organo a costo zero per il nostro Paese ma che aiuterebbe a contrastare l’incidentalità stradale".

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: