Il British Motor Show torna nel 2016

Il salone dovrebbe tenersi fra il 6 e l'8 maggio 2016 e verrà organizzato nella capitale inglese. Non all'interno di un centro fieristico, ma fra gli alberi del Battersea Park.

2016_british_motor_show

La prossima edizione del British Motor Show verrà organizzata nel 2016. Sarà un evento di rottura, lontano da quelli precedenti, talmente ambizioso da portare i membri del comitato organizzato a paragonarlo alle esposizioni di Francoforte, Ginevra e Parigi (le più note a livello continentale). Lo ha confermato direttamente il principe Michael di Kent, membro della famiglia reale britannica e cugino di primo grado della regina Elisabetta, che ha fornito i principali dettagli nel corso di un evento con la stampa di settore.

Il nobile ha spiegato che la manifestazione verrà ospitata presso il Battersea Park, situato lungo la riva sud del Tamigi (di fronte a Chelsea) e nei pressi della nota centrale termoelettrica. Sarà all’aperto, ed ai partecipanti verrà fornita l’opportunità – così leggiamo sul The Telegraph – ‘di scoprire le ultime innovazioni in materia di tecnologia motoristica, di sentire l'ebbrezza di una supercar italiana e di ammirare le automobili d’epoca preferite’. Le date sono al momento sconosciute, ma è probabile che l’evento sia organizzato nel fine settimana del 6-8 maggio. Il British Motor Show risale al 1903 e fu inizialmente pianificato all’interno del Crystal Palace di Londra, sontuoso edificio realizzato in occasione dell’esposizione internazionale.

La rassegna venne in seguito spostata a Birmingham (1978) e ritornò nella capitale solo dieci anni fa, quando ormai erano evidenti i segnali della crisi: nel 1978 gli organizzatori pensarono di renderlo biennale, negli anni ’90 il numero di visitatori diminuì in maniera significativa ed il definito stop venne imposto nel 2008, nonostante l’edizione successiva fosse già programmata. Nel corso degli anni furono svelate la Mini originale, la Triumph Spitfire, la Jaguar XJ di prima generazione, l’Aston Martin Lagonda e la Jaguar XJ220.

  • shares
  • Mail