Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Mercedes porta al Salone di Detroit 2012 tre novità in anteprima mondiale, e una bella sorpresa per gli appassionati delle storiche d'eccezione: sullo stand della Stella al Cobo Center vanno in scena la nuova SL, la E 400 Hybrid e la E 300 BlueTec Hybrid. Prestigiosa coprotagonista è una 300 SL del 1952 a dir poco speciale: si tratta del secondo esemplare prodotto e del più antico ancora in esistenza. A Detroit è esposta al termine di un lavoro di restauro di altissimo profilo.

Più leggera di ben 140 kg rispetto alla precedente, più dinamica su strada e ancora più lussuosa: la nuova SL migliora sotto ogni punto di vista e si conferma un termine di paragone assoluto tra le roadster di nobile lignaggio. Grazie al suo telaio spaceframe interamente in alluminio, la scoperta tedesca ha ritrovato il significato della sigla che la identifica, andando a recuperare quella leggerezza smarrita negli anni tra comfort di ogni genere e necessità legate alla sicurezza passiva.

Migliorata drasticamente anche in termini di rigidezza torsionale, la nuova SL riduce i fenomeni di rollio e diventa più agile e reattiva tra le curve, pur mantenendo gli attuali livelli di comfort di marcia. La gamma motori prevista al debutto si articola sul 3.5 V6 aspirato da 306 CV e sul 4.7 V8 biturbo da 435 CV e 700 Nm.

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Entrambi dotati dell'impianto di iniezione diretta di terza generazione BlueDirect, dello start&stop di serie e abbinati al nuovo 7G-Tronic Plus, riducono i consumi del 29% rispetto alle unità della gamma uscente pur garantendo prestazioni superiori: la SL 350 scatta da 0 a 100 in soli 5,9 secondi (3 decimi meno della vecchia), mentre la SL 500 si accontenta di 4,6 s sulla medesima distanza, un tempo inferiore di ben 8 decimi rispetto all'uscente.

Tra le immancabili novità hi-tech che ogni Mercedes porta con sé al debutto, va ricordato il Frontbass System, un impianto hi-fi che teme davvero pochi confronti in termini di qualità del suono: secondo la casa, anche con il tetto aperto, la nuova SL è una vera e propria sala da concerto.

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Seconda importante innovazione è quella rappresentata dal Magic Vision Control, sistema di tergicristalli adattativi con ugelli lavavetri incorporati nel supporto della spazzola che migliorano la pulizia del parabrezza, non compromettono la visibilità del pilota con il classico spruzzo diffuso e possono essere usati anche a tetto aperto, senza bagnare gli occupanti.

La lama del tergicristallo è peraltro riscaldata (altra "prima" assoluta) per prevenire la formazione di ghiaccio sulla spazzola durante l'inverno. Il sistema di riscaldamento del tergi significa che lo stesso getto d'acqua può uscire a temperature elevate, permettendo una pulizia più efficace del parabrezza sin dal primo colpo di spazzola.

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Al Salone di Detroit inoltre, la gamma della Classe E si amplia con l'arrivo delle motorizzazioni ibride: la E 400 Hybrid, destinata al solo mercato nordamericano è equipaggiata dal 3.5 V6 benzina da 306 CV e 370 Nm, abbinato ad un motore elettrico da 27 CV e 250 Nm. La E 300 BlueTec Hybrid invece rappresenta l'offerta ibrida sul mercato europeo e garantisce valori di consumi ed emissioni da riferimento: 4,2 l/100 km e 109 g/km di CO2 sul ciclo combinato.

Il modello per il Vecchio Continente è equipaggiato dallo stesso motore elettrico da 27 CV e 250 Nm e dallo stesso pacco batterie agli ioni di litio della E 400 Hybrid, ma in luogo del sei cilindri benzina monta il 2.1 CDI biturbo da 204 CV e 500 Nm. L'accoppiata diesel-ibrido offre naturalmente un'elasticità senza compromessi e prestazioni di livello assoluto: la velocità massima è di 242 km/h e lo 0-100 viene coperto in 7,5 s. Disponibile sia come berlina che come station, la BlueTec Hybrid ha valori di emissioni e consumi inferiori del 15% rispetto alla E 250 CDI su cui si basa.

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Le due nuove ibride della Stella dispongono di serie di start&stop e frenata rigenerativa, e possono viaggiare per brevi distanze con il solo motore elettrico in funzione. Particolarmente interessante è il cosiddetto sailing mode, funzione molto avanzata che permette di procedere a velocità costante (a patto di non superare i 160 km/h) con il solo motore elettrico attivo. Quando si accelera o il livello di carica delle batterie scende sotto un determinato livello, il motore termico torna in funzione.

Come detto in apertura, Mercedes espone a Detroit anche una 300 SL del 1952, l'esemplare contraddistinto dal telaio numero 2. Restaurata con un lavoro certosino dal Mercedes-Benz Classic Centre, la W194 esposta negli USA è l'esemplare più antico ancora esistente di un modello che ha fatto la storia del motorsport negli anni '50. Il suo aspetto originario è stato ripristinato, ma il restauro ha volutamente lasciato intatti i segni lasciati dalla carriera dell'auto sui campi di gara di mezzo mondo.

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

Prodotta in soli 10 esemplari, la 300 SL W194 era equipaggiata con un 3.0 sei cilindri in linea con albero a camme in testa. L'alimentazione era garantita da tre carburatori Solex doppio corpo, mentre la lubrificazione poteva contare su un sistema a carter secco. Grazie ai 170 CV che erogava a 5200 giri e al peso contenuto in soli 1060 kg, la madre di tutte le Sport Leicht raggiungeva la velocità massima di 230 km/h.

Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012
Mercedes SL, E 400 Hybrid, E 300 BlueTec Hybrid - Salone di Detroit 2012

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: