Bajaj RE60

Bajaj RE60

Dopo quattro anni di indiscrezioni e voci più o meno attendibili, miste a scetticismo e curiosità, gli automobilisti indiani hanno finalmente l’opportunità di scegliere una seconda vettura nel segmento delle utilitarie low-cost. Bajaj ha infatti presentato la RE60, una vetturetta lunga 2.75 metri, larga 1.31 ed alta 1.65 che andrà a sfidare la Tata Nano proprio nel settore da lei creato. Questa utilitaria vanta una carrozzeria quattro porte e garantisce spazio interno per quattro occupanti, mentre nel bagagliaio troveranno posto oggetti per un totale di 400 litri (misura ottenuta a divanetto posteriore piegato).

La RE60 pesa 400 chili e viene offerta con un motore da appena 200 cc, montato in posizione posteriore. I soli 20 CV erogati bastano per spingerla fino a 70 km/h e si accontentano di 2.8 litri di benzina ogni 100 chilometri, per emissioni di 60 g/km. Restano ancora sconosciuti i prezzi, anche se l’edizione indiana del Times ipotizza una soglia d’accesso non superiore a 1.800 euro e pertanto inferiore a quanto sia proposta la Nano. Renault e Nissan, partner di Bajaj, potrebbero commercializzare in futuro la RE60 con i rispettivi marchi.

Bajaj RE60
Bajaj RE60

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: