Mercedes: nuove informazioni sulla Classe E Superlight

ricostruzione Mercedes Classe E Superlight

“Abbiamo già una Classe E Superlight. Si chiama Classe C”. Come dar torto al perspicace lettore di World Car Fans, che forse più di altri (e con insospettabile anticipo) ha capito il significato di una fra le più sorprendenti Mercedes attese nel prossimo futuro. Scherzi a parte, la Classe E Superlight dovrebbe rappresentare una visione inedita della più classica berlina tre volumi, riconoscibile a prima vista come un’automobile tradizionale ma in possesso di virtù imprevedibili e caratteristiche tecniche di assoluto livello. Il corpo vettura ad esempio unirà i tratti caratteristici delle F800 e F125, mentre l’abbondante presenza di fibra di carbonio nella struttura renderà superfluo il montante centrale.

Per questo motivo la Classe E Superlight – il nome è del tutto provvisorio – verrà equipaggiata con portiere posteriori ad apertura controvento, soluzione quanto mai intelligente considerata proprio l’assenza del montante centrale: ne trarranno beneficio la semplicità ed il confort nella salita/discesa dall’abitacolo. Queste novità assumono però una dimensione secondaria leggendo i dati riferiti all’unica motorizzazione finora nota. I tecnici della Stella monteranno infatti un motore da 152 CV alimentato da batterie fuel cell, a sua volta coadiuvato da un motore elettrico supplementare (51 CV).

Non si tratterà dunque di una versione sportiva o dalle prestazioni entusiasmanti, anche se i 350 chili in meno rispetto alla Classe E tradizionale (il totale dovrebbe attestarsi a circa 1.200 chili) renderanno più favorevole il rapporto peso/potenza. La Superlight potrebbe essere venduta in circa 20.000 unità all’anno, gran parte delle quali spinte da motori tradizionali.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: