Nuove foto spia della BMW Serie 7 G11

Nuove foto spia della BMW Serie 7 mettono in evidenza alcune somiglianze con il prototipo Vision Future Luxury, soprattutto nel motivo della griglia a doppio rene.


Il nostro fotografo ha pizzicato su strada un esemplare della nuova BMW Serie 7. Queste immagini vanno a completare la galleria pubblicata due giorni fa e sono le più eloquenti apparse finora, dal momento che l’ammiraglia tedesca risulta definitiva nella gran parte dei suoi elementi: il muletto prevede non soltanto i nuovi gruppi ottici (dall’inedita trama Angel Eye), ma si caratterizza anche per fascioni paraurti vicini a quelli che vedremo sull’auto finita.

La calandra a doppio rene appare più generosa e richiama il motivo introdotto dalla Vision Future Luxury: ci riferiamo nello specifico al profilo che unisce i due incavi ai fanali, che restituirà l’impressione di una vettura meglio piazzata su strada ed ancora più imponente. Il prototipo Vision Future Luxury risale allo scorso aprile e fornì spunti di natura stilistica e di ordine tecnico: i fanali anteriori erano del tipo a laser, mentre quelli posteriori adottavano la tecnologia OLED. La loro particolarità sta nell’assenza di componenti aggiuntivi, dal momento che i diodi generano luce propria: la quantità di energia necessaria ad alimentarli si rivela pertanto decisamente contenuta.

La BMW Serie 7 dovrebbe esordire in occasione del salone di Francoforte, previsto nell’ottobre 2015. Dovrebbe montare un quattro cilindri ed essere disponibile anche in versione ibrida plug-in, ma tali indiscrezioni devono ancora essere confermate. Per lo stesso motivo commentiamo con estrema prudenza le ipotesi relative ad un massiccio utilizzo di materiali nobili per il telaio, come gli acciai ad alta resistenza, l'alluminio e la fibra di carbonio: in questo modo l’ammiraglia dell’Elica potrebbe rivelarsi più leggera di 1 quintale rispetto alla vettura odierna.


Come sarà l'abitacolo della nuova BMW Serie 7

L'abitacolo della BMW Serie 7 G11

I fanali anteriori saranno una fra le novità più interessanti e significative previste dalla nuova BMW Serie 7. I tecnici dell’Elica stanno infatti lavorando per aggiornare il classico motivo ad Angel Eye e per introdurre soprattutto la tecnologia laser, già disponibile (in opzione) per la i8. Loro principale merito è l’efficienza energetica, dal momento che ogni 1 kW di potenza assorbita restituisce un fascio luminoso di circa 170 lumen (i LED si fermano a 100 lumen). L’intensità del fascio luminoso si rivela inoltre più sostenuta, mentre la forma parallela consente di indirizzare lo stesso fascio in maniera più precisa e mirata.

L’ammiraglia BMW dovrebbe poi introdurre una versione aggiornata del sistema multimediale iDrive, la cui interfaccia sembra visibile dalle immagini che il nostro fotografo è riuscito a scattare ad un muletto. Le varie funzioni saranno gestibili attraverso la classica manopola sul tunnel. Il conducente potrà sfogliare un menù a carosello e scegliere verso quale area dirigersi, gestendo così la parte telefonica, l’ascolto della musica o la navigazione satellitare. La Serie 7 dovrebbe esordire nel 2015 ed assumerà il codice di progetto G11. Sarà disponibile come da tradizione nelle varianti a passo normale ed a passo lungo, mentre la gamma motori includerà unità anche a quattro cilindri e ad alimentazione alternativa.

La segmento F dovrebbe poi introdurre la nuova piattaforma 35up, destinata in futuro anche alle Serie 5 di prossima generazione ed ottenuta grazie alla combinazione di vari materiali nobili, come acciai ad alta resistenza, alluminio e fibra di carbonio. Grazie ad essa, la futura variante d’accesso (740i) dovrebbe pesar meno di 19 quintali. L’Elica potrebbe offrire di serie i fanali anteriori full-LED, mentre i gruppi ottici con tecnologia laser resteranno optional.


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: