Va all'asta la prima (e sconosciuta) Batmobile

A dicembre verrà battuta la prima Batmobile, risalente al 1963 e costruita su base Oldsmobile 88. Venne realizzata da un appassionato 23enne, che la vendette per 200 dollari.

La prima Batmobile di sempre

Finora abbiamo tutti creduto che la prima Batmobile fosse il modello realizzato su base Lincoln Futura, guidata dall’uomo pipistrello nel corso della serie televisiva in onda negli anni ’60. Ed invece una prima Batmobile fu costruita nel 1963 e ricevette qualche tempo dopo la certificazione della DC Comics – casa editrice ‘proprietaria’ del fumetto Batman –, ragion per cui va considerata un modello non meno simbolico degli altri che l’hanno poi seguita. La vettura finirà all’asta durante il prossimo evento della Heritage Collection, previsto il 6 dicembre.

Quale cifra raggiungerà? Non ci sono stime o proiezioni, ma nel gennaio 2013 la Batmobile utilizzata nella serie TV ha cambiato proprietario per 4.2 milioni di dollari. La prima Batmobile venne costruita dal 23enne Forrest Robinson, che insieme ad un giovane amico impiegò circa 3 anni per terminare la conversione. I due lavorarono nel garage della famiglia Robinson. L'automobile venne ultimata nel 1965, ovvero due anni prima rispetto al modello poi scelto.

La base meccanica venne messa a disposizione da una Oldsmobile 88 del 1956, equipaggiata con un motore ad alte prestazioni – era il 324 Rocket – e stravolta a livello estetico: il corpo vettura fu modellato per ricordare la vettura guidata nel fumetto e rimase grigio fino a metà anni ’60, quando il successo della Batmobile successiva costrinse Robinson a verniciarla di nero. L’automobile fu utilizzata durante alcune iniziative pubblicitarie e ritornò al proprietario nel 1966, che la vendette per 200 dollari. Da lì è rimasta abbandonata per 50 anni, fino al 2008, quando venne ritrovata, venduta e poi restaurata completamente.

  • shares
  • Mail