Costruisce un pick-up che si guida sottosopra

Ad un meccanico statunitense si accende la lampadina della fantasia dopo aver visto un pick up ribaltato: lo costruisce (su base Ford Ranger) e ci guida tutti i giorni su strada.

Quali automobili riescono ogni giorno a catturare l’attenzione di tutte le persone che incrociano? Di sicuro le Ferrari e le Lamborghini, qualche altra sportiva d’aspetto non comune ed un pick up. Un pick up rosso e bianco, tenuto benissimo e risalente al 1995, fuori dall’ordinario in quanto capace di muoversi anche a ruote all’insù. Lo ha costruito Rick Sullivan, meccanico di Clinton (Illinois), che da alcuni mesi si diverte a guidare un’automobile che è ormai diventata la principale attrazione della cittadina.

Sullivan ha raccontato la sua storia al sito Pantagraph. Scopriamo in questo modo che gli organi meccanici appartengono ad un Ford Ranger del 1991, mentre la carrozzeria e tutti i componenti estetici arrivano da un Ford F-150 del 1995. L’uomo ha completato il progetto in circa 6 mesi ed ha speso una cifra nell’ordine dei 6.000 dollari, ma il risultato vale a suo dire ogni centesimo investito. “Le persone che mi incontrano restano sbalordite – il suo commento –. E’ uno di quegli oggetti che al principio non sai riconoscere, ma che in seguito portano tutti gli automobilisti ad affiancarsi e a chiedermi se possono guardarlo meglio”.

L’ispirazione gli giunse quando fu costretto a recuperare un Ranger finito ruote all’insù nella neve; Sullivan rimase colpito da quello che aveva davanti agli occhi e si convinse di poterlo ricreare. L’uomo è poi riuscito ad immatricolare la vettura – sulla targa è scritto FLIPOVR, ovvero ribaltato – ed l'ha iscritta ad una competizione riservata alle vetture fuori di testa (Car Craft Street Machine Nationals), dove si è aggiudicata gli ambitissimi WTF Award ed Innovation Award.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: