Toyota Yaris Dub Edition al Sema 2014

La Toyota Yaris Dub Edition è l'aggressiva proposta del costruttore nipponico per il Sema 2014.

Al Sema 2014 Toyota esporrà, tra le altre cose, anche una particolarissima Toyota Yaris DUB appositamente realizzata per la kermesse americana. Lo Specialty Equipment Market Association show di Las Vegas vedrà dunque anche una variante ultra allargata della compatta giapponese che presenta innumerevoli modifiche di carattere estetico e tecnico. Basta infatti guardarla per capire che della carrozzeria originale è rimasto ben poco, con i carrozzieri che hanno allargado di qualche decina di centimetri i passaruota della Toyota Yaris, donandole un look estremamente sportivo. Il widebody kit creato su misura è stato pensato per ospitare enormi cerchi da 20 pollici a dieci razze abbinati ad un notevole allargamento delle carreggiate della vettura. Al posteriore debuttano inoltre un nuovo alettoncino ed uno scarico centrale a doppia uscita.

Nuovi anche i paraurti, ovviamente aggiornati per raccordarsi con i nuovi particolari della carrozzeria, con Toyota che ha optato per una particolare verniciatura bicolore, già vista, con tinte diverse, su altre compatte sportive. Il frontale della vettura è totalmente bianco mentre la coda si presenta con un look totalmente nero che riprende il colore dei cerchi e degli interni. Proprio all'interno dell'abitacolo Toyota ha installato nuovi sedili da corsa abbinati ad una roll cage di sicureza con cinture a cinque punti.


Nel bagagliaio invece debuttano due grandi subwoofer abbinati ad un iPad e a due schermi Lcd integrati nei poggiatesta posteriori, con una finitura completa in pelle nera che impreziosisce l'allestimento di questa Toyota Yaris. Per finire anceh le sellerie del divano posteriore sono state personalizzate con il logo Dub Edition e si caratterizzano per una realizzazione in pelle e tessuto. A livello tecnico il motore è rimasto invariato, con Toyota che ha però optato per un assetto ribassato e per un nuovo impianto frenante TRD.

  • shares
  • Mail