Peugeot-Citroen: prime informazioni sui nuovi benzina 3 cilindri VTi

68 e 82 CV per i nuovi 1.0 VTi e 1.2 VTi del gruppo PSA


Le future utilitarie del gruppo PSA Peugeot-Citroen saranno equipaggiate con i nuovi motori benzina VTi 3 cilindri da 1 e 1.2 litri, sviluppati per ridurre consumi ed emissioni del 25% rispetto agli attuali motori di pari potenza. L’unità di minor cilindrata eroga 68 CV ed emette 99 g/km di anidride carbonica, mentre il 1.2 VTi sviluppa 82 CV ed emette 104 g/km di CO2. Questi valori sono riferiti alla Peugeot 208, prima vettura del gruppo francese ad introdurre i nuovi motori, che sostituiranno il 1.0 (68 CV) della 107 ed il 1.4 otto valvole (75 CV) della 207. I nuovi VTi garantiranno un risparmio di circa 1.5 l/100 km.

Peugeot-Citroen destineranno i VTi anche all’America Latina ed alla Cina. I costi sostenuti per l’intera fase di sviluppanno ammontano a 717 milioni di euro e sono ripartiti fra Ricerca&Sviluppo (460 milioni) ed il restyling della fabbrica di Tremery (257 milioni), dove saranno prodotti fino ad un massimo di 640.000 unità l’anno.

PSA Peugeot-Citroen 1.0 VTi e 1.2 VTi
PSA Peugeot-Citroen 1.0 VTi e 1.2 VTi

I Video di Autoblog