Area C Milano: sospesa venerdì 24 ottobre 2014, per lo sciopero dei mezzi

Domani si potrà entrare liberamente nel centro del capoluogo lombardo, le telecamere si riaccenderanno lunedì 27

A view of the new Area C congestion pric

Domani si potrà circolare liberamente per il centro di Milano con le auto. Come avviene di consuetudine, infatti, il comune del capoluogo lombardo ha sospeso Area C, a causa dello sciopero generale dei trasporti previsto per venerdì 24 ottobre. Dunque, non saranno attive le telecamere nella Cerchia dei Bastioni e non servirà pagare il ticket d’ingresso per poter entrare. Resta attivo, invece, il divieto di circolazione per i veicoli, o complesso di veicoli, con lunghezza superiore a sette metri (eccetto derogati).

Come in tutte le principali città italiane, anche a Milano domani si fermeranno i mezzi pubblici: Atm ha comunicato lo stop dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 fino al termine del servizio, mentre i treni di Trenord si fermeranno dalle ore 9 alle 17 (Malpensa Express sarà sempre attivo, con autobus sostitutivi). Dunque, ci saranno le classiche fasce garantite, per permettere alla maggior parte dei milanesi di poter raggiungere e rientrare dal proprio posto di lavoro, anche se i disagi sicuramente non mancheranno.

Sarà sicuramente più sostenuto il traffico all’interno della città, visto che molti cittadini preferiranno utilizzare la propria auto, per non rischiare di perdere l’autobus o la metropolitana e di non riuscire a raggiungere il luogo di lavoro. Per quanto riguarda Area C, le telecamere si riaccenderanno regolarmente da lunedì prossimo (27 ottobre) con la necessità di pagare il classico ticket d’ingresso della ZTL: il costo è di 5 euro, mentre i veicoli di servizio pagano 3 euro ed i residenti dovranno versare 2 euro nelle casse del Comune di Milano.

  • shares
  • Mail