Richiami auto: nel 2014 in America è tornata in officina un'auto su cinque

Ben 544 campagne di richiamo hanno portato in officina 52 milioni fra automobili e truck. E' record assoluto (ma un analista applaude).

richiamo_auto

Stericycle è un’azienda statunitense che opera nel settore dei servizi per la protezione delle persone e per la gestione del rischio. Questa è la definizione fornita da Wikipedia, mentre la CNN – in maniera più prosaica – attribuisce alla società un ruolo fondamentale nell’aiutare le case automobilistiche a gestire le campagne di richiamo: Stericycle raccoglie in un database tutti i numeri e tutte le statistiche riguardanti le operazioni di recall, termine che spaventa gli amministratori delegati più di una chiamata del fisco. I numeri danno origine ad un quadro dai colori impressionanti, che noi europei guardiamo forse con un pizzico di smarrimento.

Nel 2014 le case automobilistiche hanno organizzato addirittura 544 campagne, richiamando in officina ben 52 milioni fra automobili e truck. Questo dato include i modelli costretti a passare dell’officina più di una volta, ma equivale ad un quinto di tutte le automobili che circolano negli Stati Uniti. General Motors è stata obbligata a richiamare ben 26.5 milioni di automobili, spendendo oltre 1 miliardo di euro e modificando radicalmente le procedure seguite per dar inizio ad una campagna. Giovedì scorso Chrysler ha annunciato una campagna destinata a 300.000 Jeep Wrangler, dopo aver già riportato in officina 900.000 automobili per fastidi minori. L'esempio di un fastidio minore? Il ragno che assilla alcune Mazda, oppure il cofano birichino della Ferrari 458 Italia.

Mike Rozembajgier, vice presidente di Stericycle, ha riconosciuto la serietà delle case ed ha spiegato che queste sono molto più diligenti che in passato. “Tutti noi vogliamo guidare automobili che svolgano più funzioni rispetto alle progenitrici – il suo pensiero –. Ciò avviene per merito di numerosi accessori, ed incide sulla complessità”. Il 2014 diventa così l’anno in cui le case automobilistiche hanno effettuato più richiami in assoluto. Il precedente record ‘apparteneva’ al 2004, quando furono richiamate 30.8 milioni di vetture.

  • shares
  • Mail