Mercedes ha rilevato il 25% di MV Agusta

La notizia è ufficiale. Restano al momento sconosciuti i particolari di natura economica, ma nelle settimane scorse erano emerse cifre nell'ordine dei 30 milioni di euro.

mercedes_buys_mv_agusta

Mercedes-AMG ha rilevato il 25% di MV Agusta Motor SpA. La notizia è ufficiale e mette fine a settimane di indiscrezioni, rilanciate pochi giorni da Il Corriere della Sera. Restano sconosciuti i particolari di natura economica, nonostante si immaginasse che il prezzo d’acquisto fosse nell’ordine dei 25/30 milioni di euro. La Stella tiene a precisare che l’accordo dev’essere ancora approvato dalle autorità competenti, ma questo passaggio sembra nient’altro che una formalità. I due amministratori delegati hanno espresso soddisfazione e posto l’accento sui legami che intercorrono fra due realtà del motorismo sportivo. Così Tobias Moers, amministratore delegato di Mercedes-AMG.

Con MV Agusta abbiamo trovato un partner perfetto per Mercedes-AMG nel mondo delle due ruote. Questo produttore di grande tradizione e Mercedes-AMG sono idealmente unite non solo da una lunga tradizione e storia di successi nelle competizioni sportive, ma anche da valori e obiettivi futuri comuni: perfezione, massime prestazioni e sviluppo di tecnologie dal Motorsport alla strada. La collaborazione con MV Agusta sottolinea anche il ruolo di AMG quale sports car e high performance brand di Mercedes-Benz Cars. La partnership ci consentirà di entrare in contatto con un nuovo mondo di appassionati delle alte prestazioni

Giovanni Castiglioni, presidente e amministratore delegato di MV Agusta, ha spiegato invece che

I marchi MV Agusta e Mercedes-AMG si sposano e completano perfettamente e basano il loro successo e storia sul design, le elevate prestazioni e l'eccellenza. Grazie a Mercedes-AMG, MV Agusta potrà accelerare la sua crescita ed espandersi ulteriormente a livello globale. L'unicità di MV Agusta contribuirà a sottolineare la leadership di Mercedes-AMG nel segmento delle vetture high performance

Mercedes-AMG diventano azionisti di MV Agusta?

Mercedes sarebbe in procinto di entrare come socio di minoranza nel capitale azionario di MV Agusta. L’indiscrezione è stata ripresa da Motoblog e giunge dopo mesi di voci, teorie ed indiscrezioni, relative anche ad un possibile acquisto: nell’estate 2013 una fonte anonima rivelò a Top Gear l’intenzione espressa da Mercedes nell’acquistare un’azienda dallo straordinario curriculum sportivo, capace di aggiudicarsi ben 38 titoli mondiali. Invece Il Corriere della Sera rivela quest’oggi che

Mercedes entra come socio di minoranza - con una partecipazione compresa fra il 15 e il 25% - attraverso la controllata AMG, specializzata in vetture ad alte prestazioni. La stessa che ha ottenuto il 5% di Aston Martin attraverso lo scambio di tecnologie. Alla quota complessiva Mercedes arriverà in più tappe, a seconda del fabbisogno di capitali di MV previsti nel piano industriale

La stella dovrebbe investire fra i 25 milioni ed i 30 milioni di euro, con l’obiettivo di aumentare vendite e fatturato in maniera significativa: l’azienda varesina dovrebbe raggiungere entro il 2017 l’obiettivo dei 200 milioni di fatturato e delle 20.000 motociclette ogni anno. MV Agusta è un marchio posseduto da Giovanni Castiglioni, figlio del grande Claudio. Lo stile e la parte tecnica conserveranno le proprie origini italiane, ma un fondamentale contribuito verrà fornito nelle attività di comunicazione e di marketing.

MV Agusta potrà inoltre contare su una più ampia rete di concessionari – l’obiettivo è arrivare a 100 punti in vendita –, in quei mercati dove la richiesta di motociclette è in aumento. La conferma definitiva potrebbe essere fornita in occasione dell’EICMA. Nel mentre vi rimandiamo al nostro confronto fra una Mercedes C 63 AMG Performance ed una MV Agusta 675.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: