La Venturi America è un dune buggy elettrico da 400 CV e 400.000 euro

Il marchio francese ha tradotto in serie il prototipo America, ovvero un dune buggy capace di uno 0-100 km/h in 4.5 secondi e di garantire un'autonomia pari a 250 km.

Venturi America

Quanto costa mettere in garage una vettura elettrica da 400 CV e costruita in appena 25 esemplari? Grossomodo 400.000 euro. E’ il prezzo dell’originalità e dell’audacia, elementi di cui la Venturi America non è certo sprovvista. Il marchio francese ha esposto al salone di Parigi una sorta di dune buggy ad altissime prestazioni, fedele evoluzione del prototipo lanciato nel 2012 e vettura a suo modo unica, perché capace di mescolare sportività e vena fuoristradistica in porzioni del tutto simili: non ci vengono in mentre altre vetture capaci di bruciare lo 0-100 km/h in 4.5 secondi e di offrire allo stesso tempo un’altezza da terra pari a 280 mm.

Il marchio francese ha disegnato un dune buggy lungo 4.125 mm, largo 2.060 mm ed alto 1.450 mm. La massa si attesta invece a 1.525 chili, valore che risente solo in parte di tutti i componenti necessari al motore elettrico. Quest’ultimo mette a disposizione 407 CV e 480 Nm, è alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio (con capacità di 53 kWh) e restituisce un’autonoma massima di 250 chilometri, variabile in base alle prestazioni.

Di cui sarà difficile non approfittare: noto lo 0-100 km/h, l’accelerazione 0-200 km/h viene portata a termine in 14 secondi e la velocità massima è indicata in 220 km/h. La Venturi America ha trazione posteriore, abitacolo a due posti e poggia su ruote in lega ampie 20 pollici, mentre la cellula è realizzata in fibra di carbonio (materiale destinato anche ai pannelli carrozzeria), kevlar ed alluminio. La produzione inizierà ad inizio 2015 presso lo stabilimento di Le Mans.

  • shares
  • Mail