Range Rover Sport MY2012

La nuova Range Rover Sport my2012 abbina un'estetica rivista a molte migliorie meccaniche che hanno permesso di aumentare la potenza diminuendo i consumi. Esteticamente la Range Rover Sport my2012 ha una nuova grafica sul portellone del bagagliaio oltre a nuove finiture gloss black per fari e calandra. I modelli S ed SE hanno di serie una griglia Dark Atlas, la versione HSE è equipaggiata con una griglia Light Atlas, mentre la versione Supercharged ha una griglia Atlas con una finitura particolare. All'interno dell'auto è ora disponibile un nuovo rivestimento del cielo di colore Ebony Morzine ordinabile con le versioni Autobiography Sport e Limited Edition.

Il sistema di intrattenimento è stato aggiornato con un nuovo schermo touch screen Dual View che permette al guidatore ed al passeggero di visualizzare due schermate diverse. Integrato nei sistemi Premium anche il nuovo sistema di comandi vocale Say What You See, che permette di leggere dei suggerimenti sullo schermo per utilizzare comandi vocali abbreviati. Il sistema audio Hi-ICE Harman-Kardon ha una potenza di 380 Watt, contro i 240 della precedente versione, e può contare su 11 altoparlanti, mentre il sistema audio Premium Harman Kardon Logic 7 ha ben 17 diffusori con un nuovo amplificatore da 825 Watt. Entrambi i sistemi sfruttano l'architettura MOST Gen 2.1 e, grazie alla tecnologia wireless WhiteFire con cuffie senza fili, migliorano ulteriormente l'intrattenimento dei passeggeri seduti nella seconda fila di sedili. Tra le dotazioni del my2012 anche un nuovo portellone motorizzato che permette di personalizzare l'altezza d'arresto.

A livello meccanico l'aggiornamento principale è quello del V6 3 litri che ora eroga 255 cavalli a 4000 giri/min e 600 Nm a 200 giri/min, riducendo i consumi e le emissioni CO2 che passano da 243 a 230 g/km. Anche il diesel entry level è stato aggiornato per consumare meno e ridurre le emissioni, pur erogando sempre 211 cv e 520 Nm di coppia. Entrambi i motori sono Euro 5 ed hanno un sistema di turbocompressori sequenziali paralleli che diminuisce il turbo lag e riesce a fornire in soli 500 millisecondi, partendo dal minimo, l'83% della coppia massima. Grazie a nuovi iniettori piezoelettrici il 3.0 da 211 cavalli è ora capace di 8,5 l/100Km, mentre la versione da 255 cavalli percorre 100km con 8,8 litri di gasolio. Il 5.0 V8 Supercharged non ha subito modifiche.

I consumi ridotti e le maggiori prestazioni dei nuovi motori sono dovuti anche all'adozione del nuovo cambio ad 8 rapporti ZF. La nuova trasmissione ZF 8HP70 completa un cambio di marcia in soli 200 millisecondi, rendendo quasi impercettibile l'interruzione della coppia ed offrendo una dolcezza di cambiata quasi pari ad un doppia frizione. Il nuovo cambio ad 8 rapporti ottimizza la trasmissione a seconda del tipo di guida e sceglie in maniera ottimale con quale rapporto percorrere le curve dopo una frenata. I tecnici ZF affermano che il cambio possa scalare saltando fino a 6 marce per avere una migliore risposta dell'acceleratore nelle situazioni in cui ce n'è bisogno. Di serie i paddle sul volante che permettono al guidatore di intervenire manualmente sui cambi di velocità, mentre la leva del Command Shift è stata sostituita da un selettore rotativo che permette di selezionare le modalità di marcia.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: