Chi è Jules Bianchi

La carriera e le vittorie del 25enne francese, che proprio in questa stagione ha conquistato i primi punti in Formula 1.


Jules Bianchi nasce il 3 agosto 1989 a Nizza e partecipa quest'anno al suo secondo campionato Formula 1, entrambi al volante di una Marussia. Nelle scorse stagioni il pilota francese ha corso nelle categorie Formula Renault, Karting Formula A, F3 Euroseries ed in GP2. E' stato inserito nel programma giovani della Ferrari ed ha guidato in più occasioni una monoposto di Maranello, conquistando il miglior tempo nei test a Magny-Course riservati ai soli piloti emergenti.

Il 23enne transalpino ha debuttato come la maggior parte dei colleghi nel mondo dei kart, per poi passare alla Formula Renault. In questa categoria ha fin da subito ottenuto risultati molto convincenti: nel 2007 si è aggiudicato il titolo francese, vincendo cinque gare e conquistando undici podi nei tredici appuntamenti complessivi. È poi passato alla F3 Euroseries, arrivando primo in due gare e finendo secondo nel campionato 2008. La sua carriera svolta nel 2009: prima ottiene nove vittorie e dodici podi e vince il campionato F3 Euroseries, poi viene promosso in GP2.

Al termine del campionato inaugurale conquista la dodicesima posizione assoluta, ma si riscatta nel 2010: sale quattro volte sul podio (tre secondi ed un terzo posto) e conclude in terza posizione. La stagione seguente conquista in Gran Bretagna la prima (ed unica) vittoria, piazzandosi inoltre per tre volte in seconda posizione e confermando così la terza posizione in graduatoria. Nel 2012 viene ingaggiato come terzo pilota da Force India, mentre nel 2013 debutta in Formula 1 come pilota titolare del team Marussia.

Quell’anno sarà avaro di soddisfazioni. Il campionato 2014 inizia allo stesso modo, ma alla sesta gara (GP di Monaco) il francese riesce finalmente ad entrare nei primi dieci: nella gara del Principato chiude nono e regala così i primi punti alla scuderia russa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail