Volkswagen-Suzuki: i giapponesi si rivolgono a una corte internazionale per sciogliere l'alleanza

volkswagen_suzuki La partnership tra Volkswagen e Suzuki pare ormai giunta definitivamente al capolinea: la casa nipponica, secondo quanto riportato oggi dall'Ansa, si è rivolta ad una corte internazionale per interrompere la collaborazione, nata due anni fa e mai decollata. I rapporti già tesi tra le due parti contraenti si sono definitivamente deteriorati quando Suzuki ha siglato con Fiat un accordo per la fornitura del 1.6 MultiJet II, unità che andrà ad equipaggiare vari modelli giapponesi.

Come riportato dal Nikkei, Suzuki ha confermato anche la richiesta di revoca dello scambio azionario che ha portato Volkswagen a detenere il 19,9% della proprietà di Hamamatsu. Difficile immaginare che i tedeschi facciano volontariamente un passo indietro, quindi attendiamo gli sviluppi legali della vicenda.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: