Suzuki aggiorna la Jimny. Ed introduce la Swift 4x4 DualJet

Il controllo di stabilità arriva sulla Suzuki Jimny, insieme alla versione limitati Arì. La Swift è invece proposta nella variante 4x4 DualJet.

Suzuki Jimny Evolution+

Venerdì 10 ottobre prenderà il via a Carrara la 14a edizione del Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale. Suzuki parteciperà all’evento in forma ufficiale, e presenterà due inedite versioni su base Swift e Jimny. Quest’ultima viene resa più attuale e contemporanea grazie all’introduzione di alcuni sistemi ormai irrinunciabili, come l’indicatore di pressione dei pneumatici e soprattutto il controllo di stabilità.

Il fuoristrada riceve anche l’indicatore della marcia inserita (GSI) ed alcuni contenuti di natura estetica, come i nuovi tessuti per gli interni, il quadro strumenti ridisegnato e cerchi in lega di colore Dark Grey. Verrà proposta negli allestimenti Evolution, Evolution+ ed in versione Limited Edition Arì, riconoscibile per l’abbinamento cromatico fra le vernice Khaki metallizzata del corpo vettura e la tinta Dark Grey dei fascioni paracolpi. L’elaborazione prevede anche il copriruota rigido ed il montante B griffati con il kanji Arì, mentre alcuni particolari interni richiamano la colorazione esterna.

Per l’allestimento Evolution+ sono invece disponibili le colorazioni metallizzate Premium Silver e Khaki. A Carrara sarà presente anche la Swift 4x4 DualJet, a trazione integrale ed equipaggiata con il nuovo motore benzina da 1.2 litri. Suzuki ha per il momento rivelato solo i dettagli preliminari (90 CV/120 Nm), senza fornire indicazioni di tipo tecnico. La segmento B potrà essere ordinata negli allestimenti B-Cool e B-Top.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: